Walnut Tree: recensione di Lie

Esordio sulla lunga distanza per i Walnut Tree: con Lie tengono vivo il verbo delle chitarre come si suonavano 20 anni fa, quando l'alternative rock andava a braccetto col metal. Il tutto con un piglio squisitamente internazionale.

Dawzz: recensione disco omonimo

In attesa della realizzazione di un full length che dovrebbe vedere la luce tra qualche mese, i sardi Dawzz mettono fuori un EP interessante, contenente tre pezzi al vetriolo che fanno capire molto bene quali sono le loro intenzioni.

Nu-Shu: recensione di Dox

Le dodici canzoni scritte dalla band leccese Nu-Shu per questo Dox si rivelano un vero e proprio pugno allo stomaco, pregne come sono di chitarre in perenne fuzz e melodie che volutamente non vengono mai fuori.