Categoria Recensioni Cd

I Cd ascoltati per voi (a tutto volume), valutati da noi

Ministri: I Soldi Sono Finiti

E perché mai dovremmo rimetterci dei soldi per comprare il Cd di un gruppo sconosciuto? I Ministri, con il loro strepitoso album d’esordio, sembrano aver capito in pieno il problema, e sulla copertina del Cd mettono una moneta vera da un euro. Ma per un disco come questo avremmo pagato volentieri il prezzo pieno …

Il bello dei Prodigy

Their Law: The Singles raccoglie i successi planetari dei primi quindi anni di Liam Howlett e soci. Sarà meglio correre ad accaparrarsi la versione con Bonus Cd, zeppa di rarità, remix e brani live

Depeche Mode: Playing the Angel

Playing the Angel è un album senza tempo, potrebbe essere stato inciso in un momento qualsiasi degli ultimi dieci anni dei Depeche. Intatta la grinta, intatta la voglia di stupire con ricercatezze e raffinatezze che si lasciano scoprire ascolto dopo ascolto

Working Vibes

Dalla Toscana arriva Danzhallution, antichi valori esasperati dall’arrivismo che imperversa nelle società moderne messi in versi e in note, evocando sole e i ritmi caldi dei tropici

Depeche Mode: Playing the Angel

Playing the Angel è un album senza tempo, potrebbe essere stato inciso in un momento qualsiasi degli ultimi dieci anni dei Depeche. Intatta la grinta, intatta la voglia di stupire con ricercatezze e raffinatezze che si lasciano scoprire ascolto dopo ascolto.

Meg canta da sola

Tra canti di cicale, onde del mare e passi nella sabbia, un incantevole percorso musicale, intimo e personale, si dipana tra "...sogno o realtà..." attraverso undici brani, scritti e composti da Meg stessa