Massimo Garofalo

Massimo Garofalo

Critico cinematografico, sul finire degli anni '90 sono passato a scrivere di musica su mensili di hi-fi, prima di fondare una webzine (defunta) dedicata al post-rock e all'isolazionismo. Ex caporedattore musica e spettacoli di Caltanet.it (parte web di Messaggero, Mattino e Leggo), ex collaboratore di Leggo, il 4 ottobre 2002 ho presentato al cyberspazio RockShock. Parola d'ordine: curiosità. Musica preferita: dal vivo, ben suonata e ad altissimo volume (anche un buon lightshow non guasta)

Meganoidi: l’intervista

Abbiamo incontrato la band genovese in occasione del concerto di Roma. Li abbiamo fatti confessare ai nostri microfoni e loro ci hanno ospitato sul palco per riprenderli in azione davanti ad un pubblico scatenato. Cronaca di un un live set incendiario, con tanta voglia di divertirsi e divertire, ma sempre col cervello bene acceso

L’ultima follia degli Ottavo Padiglione

Un doppio cd composto da una raccolta e un album nuovo di zecca. Quello degli Ottavo Padiglione è uno sguardo disincantato sulla società contemporanea, osservata con la freddezza di un chirurgo e spernacchiata con irriverenza impenitente. Dall’astrologia alla guerra, dalla televisione alle elemosine, niente e nessuno si salva dal sarcasmo della band toscana

Pornodrome – Una Storia dal Vivo

Un po' concerto dal vivo, un po' documentario, un po' fiction. La creatura filmica di Dan Solo (Marlene Kuntz), mette in scena l'erotismo della musica e trasforma in dramma un gioco erotico. Con la complicità di Samuel Romano (Subsonica) e alcuni ex Amici di Roland

Linea 77: anteprima live

Abbiamo incontrato la band italiana più quotata all'estero, i Linea 77. Li abbiamo ripresi in azione sul palco e ci siamo fatti raccontare da Chinaski del loro nuovo album, Numb, e delle collaborazioni con Subsonica e Roy Paci. E sull'attuale situazione politica italiana posano un pesante macigno

Le Canzoni dei Pink Floyd

Questo non è il solito volume con i testi delle canzoni dei Pink Floyd e le rispettive traduzioni. E' anche questo, ma è soprattutto un viaggio alla scoperta dei mille risvolti legati alla creazione degli album di una delle band fondamentali della storia della musica contemporanea