Youarehere: Propaganda

Condivi sui social network:

Youarehere

Propaganda

(Bomba Dischi)

elettronica, IDM, ambient

_______________

youarehere-recensione-propagandaPartiti dalla stessa concezione dell’elettronica “bucolica” dei Boards of Canada, i romani Youarehere arrivano alla terza fatica, Propaganda, con una eccezionale maturità che coincide anche con una certa varietà degli stili messi in opera.

Naturalmente stiamo parlando di musica elettronica, declinata secondo il verbo dell’ambient, dell’IDM, infettata dalla techno, conscia della lezione post-rock dei Sigur Ros.

Ma sarebbe un grave errore ridurre Propaganda a un’antologia di influenze musicali più o meno colte. I Youarehere, infatti, brillano di luce propria e hanno realizzato un concept-album sì conscio degli ultimi quindici anni di musica elettronica, ma con una personalissima visione.

Atmosfere dilatate, indolenza, ma anche voglia di battere il piedino a ritmi più sostenuti (le finali You Were Born Years Before e Propaganda): i Youarehere hanno realizzato un album di valenza e spessore internazionale che non aspetta altro che di essere ascoltato. E riascoltato.

Gli ultimi articoli di Massimo Garofalo

Condivi sui social network:
, , , ,

About Massimo Garofalo

Critico cinematografico, sul finire degli anni '90 sono passato a scrivere di musica su mensili di hi-fi, prima di fondare una webzine (defunta) dedicata al post-rock e all'isolazionismo. Ex caporedattore musica e spettacoli di Caltanet.it (parte web di Messaggero, Mattino e Leggo), ex collaboratore di Leggo, il 4 ottobre 2002 ho presentato al cyberspazio RockShock. Parola d'ordine: curiosità. Musica preferita: dal vivo, ben suonata e ad altissimo volume (anche un buon lightshow non guasta)
View all posts by Massimo Garofalo →