Action Dead Mouse: Il Contrario di Annegare

Condivi sui social network:

Action Dead Mouse

Il Contrario di Annegare

(To Lose la Track, Floppy Dischi, È un Brutto Posto Dove Vivere, Ideal Crash)

alternative rock, noise, indie

_________________

 

recensione Action Dead Mouse- Il Contrario di AnnegareIl trio bolognese Action Dead Mouse, in attività già da diversi anni, pubblica il nuovo album dal titolo Il Contrario di Annegare, partorito dopo una serie infinita di motivi previsti ed imprevisti, come già dichiarato da Filippo, voce e chitarra della band.

Il background dei tre musicisti emiliani è un ecosistema dissonante e ruvido che si manifesta attraverso scatti nervosi e talk arrabbiati, e che si divide tra retaggi blues, rock alternativo anni ’90 ed influenze Tool, At The Drive In, Pinback e Seidenmatt.

Il Contrario di Annegare non è semplicemente tenersi a galla, ma piuttosto lottare per non affondare, il ché porta, metaforicamente parlando, alla ricerca ossessiva di un modo per salvarsi dalle correnti contrarie e dall’angoscia di ritrovarsi spesso soli in mare aperto.

Elementi come l’acqua e riferimenti inerenti all’ambiente, ai disastri ecologici e alla geopolitica sono le tematiche di questo concept, che emerge prepotentemente nei brani In Pacifico, I Planisferi delle Scuole e Questa Era Glaciale.

Le isole scomparse nell’Oceano, i confini geografici ridefiniti dalle guerre, le trasformazioni climatiche ed i continenti alla deriva: tutto questo è il filo conduttore che si sviluppa traccia dopo traccia, creando volontariamente un parallelo introspettivo fra le tragedie direttamente personali e quelle ambientali, universalmente condivise.

Ovviamente, oggi, soltanto chi ha superato gli anta può avere memorie scolastiche, più o meno nitide, degli atlanti e dei mappamondo che all’epoca mostravano, ad esempio, la gigante e vecchia URSS, la Cecoslovacchia, le due Germanie e la Jugoslavia. Sembra preistoria.

A partire dalla fine degli anni ’80, la fine della Guerra Fredda e l’inizio delle sanguinarie guerre civili balcaniche iniziarono a modificare la storia geopolitica di diversi paesi del continente europeo.

Torniamo alle altre tracce de Il Contrario di Annegare: Rimini è l’autentica risposta indie a quei tormentoni estivi nati sotto il sole di Riccione: il testo racconta un episodio della vita del cantante degli Action Dead Mouse in quel di Rimini, dove il mood emotivo ricalca fedelmente l’atmosfera desolante e deprimente che contraddistingue la bassa stagione della riviera romagnola.

L’angoscia alienante e sinfonica, con sonorità che rimandano a Placebo, Foo Fighters e Judas Priest, comincia ad allungarsi come una metastasi e a salire lentamente come fumo di pistola nei brani Fine di Piombo, Parlare nel Sonno ed in Perifrastica Passiva.

L’ostinazione è un pò il leit motiv de Il Contrario di Annegare: una dedica quasi autoreferenziale legata alle vicissitudini personali dei tre componenti della band.

Tre stranieri moderni, tre eroi assurdi, come tutti noi, condannati alla lucida coscienza di una logica esasperata dalla verità esistenziale negativa, senza la quale, però, nessuna conquista di sé e del mondo avrebbe alcun senso.

 

Gli ultimi articoli di Andrea Musumeci

Condivi sui social network:
, , ,