Altercation: Dress Up Ep

Il combo anglo-francese Altercation sta tastando il terreno a furia di live ed Ep. Suonano come una versione moderna di alcuni gruppi della 4AD, hanno i piedi piantati nei '90 e il loro asso si chiama Nina, la cantante

Altercation

Dress Up EP

(Cd, Banana Castle Records)

post-grunge, pop, rock, indie

________________

Nella migliore tradizione inglese, la band anglo-francese Altercation sta sondando il terreno a furia di live nella cinta londinese e con l’uscita di qualche Ep, giusto per vedere come reaggisce il pubblico.

I tre pezzi di questo Dress Up mettono bene in chiaro di che pasta è fatto questo gruppo e, soprattutto, le qualità vocali e il carisma della cantante Nina.

Le tre canzoni di questo lavoro sono tutte ben scritte, ma nessuna fa gridare al miracolo. Suonano come una versione moderna della parte della scuderia 4AD non shoegaze, Nina a volte ammicca ai Lush, la band, compatta e pulita, fa ottimamente il suo dovere fra graffiate rock di matrice ’90 e un orecchio sempre attento alla melodia.

Insomma, se fossimo dei bookmarkers daremmo gli Altercation a poco, non ce la sentiremmo di rischiare, tanto è probabile la loro scalata al successo.

Attendiamo con trepidazione la conferma delle loro capacità sulla lunga distanza.

http://www.myspace.com/altercationmusic

Gli ultimi articoli di Massimo Garofalo

Condivi sui social network:
Immagine predefinita
Massimo Garofalo

Critico cinematografico, sul finire degli anni '90 sono passato a scrivere di musica su mensili di hi-fi, prima di fondare una webzine (defunta) dedicata al post-rock e all'isolazionismo. Ex caporedattore musica e spettacoli di Caltanet.it (parte web di Messaggero, Mattino e Leggo), ex collaboratore di Leggo, il 4 ottobre 2002 ho presentato al cyberspazio RockShock.
Parola d'ordine: curiosità.
Musica preferita: dal vivo, ben suonata e ad altissimo volume (anche un buon lightshow non guasta)

Articoli: 648