Ottovolante: La Battaglia delle Mille Lepri

Ottovolante di nome e di fatto. Il duo molisano è un vero e proprio rollercoster di suoni, atmosfere e generi. Tra ironia, chitarre sferraglianti figlie del grunge e incursioni di vari generi. Scaricalo gratis

Ottovolante

La Battaglia delle Mille Lepri

(DigitalDownload, Red Sound Records)

alternative, post-grunge, rock

_______________

Ottovolante di nome e di fatto. Il duo molisano è un vero e proprio rollercoster di suoni, atmosfere e generi. La Battaglia delle Mille Lepri è stato registrato negli States e spesso e volentieri i “nostri” si divertono, con fare cazzeggione, a cantare con finto accento americano, anche se i testi sono tutti in italiano.

Suonano, E pure alla grande. Essenzialmente chitarre e batteria, ma con l’ausilio di qualche synth mischiano spesso e volentieri le carte, passando nel corso di 13 canzoni dal grunge all’alt-rock, da intrusioni psichedeliche a spruzzate funky.

Non sperimentali quanto vorrebbero, semmai eclettici come più non si potrebbe essere, le loro coordinate musicali sono quasi tute italiane: Afterhours, Verdena, Meganoidi, Timoria.

I testi quasi sempre ironici, un’ottima tecnica musicale, alcune buone idee: La Battaglia delle Mille Lepri si fa apprezzare e diverte. E’ tutto sommato un buon disco, che mette un’ipoteca importante sul futuro degli Ottovolante, anche se avrebbe avuto bisogno (e glielo lasciamo come suggerimento per il futuro) di una “regia” esterna più attenta a mettere a fuoco alcune idee che invece vanno sprecate, più che altro per inesperienza. Un disco da godere fin da subito da una band che si farà alla grande. Ne siamo sicuri.

Ottovolante: La Battaglia delle Mille Lepri, free download

 

Gli ultimi articoli di Massimo Garofalo

Condivi sui social network:
Default image
Massimo Garofalo

Critico cinematografico, sul finire degli anni '90 sono passato a scrivere di musica su mensili di hi-fi, prima di fondare una webzine (defunta) dedicata al post-rock e all'isolazionismo. Ex caporedattore musica e spettacoli di Caltanet.it (parte web di Messaggero, Mattino e Leggo), ex collaboratore di Leggo, il 4 ottobre 2002 ho presentato al cyberspazio RockShock.
Parola d'ordine: curiosità.
Musica preferita: dal vivo, ben suonata e ad altissimo volume (anche un buon lightshow non guasta)

Articles: 647