Motor City Drum Ensemble: Dj Kicks

Dopo l’episodio di Apparat, Dj Kicks affida l’ultimissimo capitolo a Motor City Drum Ensemble: ritmi neri e influenze elettroniche che sono per lui un vero ritorno alle origini

Motor City Drum Ensemble

Dj Kicks

(Cd, !K7)

funky, deep house, nu jazz

_______________

Motor City Drum Ensemble- Dj KicksE’ Danilo Plessow il vero nome del monniker Motor City Drum Ensemble, da cui si intuisce la passione principale, fin dalla tenera età, per la batteria. Dopo gli interessanti episodi di James Holden, Soul Clap+Lamb, Apparat, Motor City Drum Ensemble sale in cattedra mixando la sua selezione.

Impressiona un po’ il fatto che un tedesco di Stoccarda, culturalmente più vicino ai Kraftwerk e alla Kosmiche Musik, invece si forma con l’universo nero di funky, jazz, soul. Ma non solo, perché abbraccia, oltre ai generi suddetti, anche il suono classic house di Chicago tramite Frankie Knuckles e Ron Hardy da una parte, e dall’altra attraverso la triade Saunderson, May e Atkins, ingloba anche il “future sound of Detroit”.

Detto ciò, non che ai primordi di house e techno ci fossero particolari differenze stilistiche, ma solo differente finalità del processo sonoro. Ovvero a Chicago c’era la necessità di registrare brani disco, ma anche soul e funk, senza assoldare una completa sezione di archi e fiati, comunque numerosi e costosi, e in questo la neonata elettronica aiutava molto.

Mentre a Detroit, complice lo sfondo post-industriale della citta dei motori, si creò un’estetica e un concettualismo che la parola techno esprime nel migliore dei modi e che ebbe molto successo. Ma non vi era grande differenza nella musica in sé, tant’è che i nomi House e Techno vennero dati in seguito, e solo per distinguere le produzioni; da ultimo le due città distano non più di 500 km.

Dopo la piccola digressione, volta ad approfondire curiosità forse non note ad alcuni, riprendiamo le redini di questa puntata Black di Dj Kicks. Una selezione di 22 tracce che Danilo, uomo del Wuttemburg, sceglie con cura, tra apnee in un passato glorioso e risalite verso cose più recenti.

Si parte con Doors To The Cosmos di Sun Ra, in cui la chiave di lettura è una straniante e giocosa apertura. Quest’ultimo lega con il successivo Again di Electric Wire Hustle, un soul dilatato, cui fa seguito il dub nebbioso di Mango Drive, di Rhythm & Sound con tanto di bonghi e toaster che paiono usciti dal centro di Kingstone.

Note calde e timbri classic house si trovano in Can Your Love Find Its Way di Rick Poppa Howard, che dà l’illusorio effetto di trovarsi nei primi ’80 al celebre Warehouse di Chicago.  Da non perdere anche On This Vibe di Fred P., dove piccole esplosioni jazzate incontrano pareti acid e nu, magari nulla di sconvolgente, ma buon materiale.

Inizia a cambiare qualcosa verso la metà della compila, dove il funky-country di Black Woman Experience di Geraldo Pino & The Heartbeats, sostenuto da battiti da giungla è abbastanza sconvolgente. Ci sono anche brani disco riesumati, tipo I’ve Been Searching di Arts & Crafts, di cui l’originale è di Walter Gibbons, voci caldi da disco music e battiti tribali.

Verso la fine arriva anche il momento di una produzione di Danilo, L.O.V.E., dove sample vocali entrano nel brano come entità fantasmagoriche che spezzano la discontinuità dell’insieme. C’è anche un brano di un veterano come Richard D. James, in arte Aphex Twin, qui proposto con un suono chill intarsiato di lavorazioni jazzate, suoni al limite dell’ascolto, dimensioni da sogno lucido.

Per concludere, Il lavoro è tutto meno che monotematico e ripetitivo, pur non avendo molto a che spartire con la linea immaginaria che da Bach passa per Stockhausen e i Kraftwerk, Danilo ha dimostrato di essere tra i più affermati e apprezzati artisti deep house del pianeta, oltre che produttore fin dalla tenerissima età. Questa Dj Kicks resta un appuntamento da non perdere, ricco di spunti e materiale indubbiamente interessante!

http://www.myspace.com/motorcitydrumensemble

[iframe: src="https://rcm-it.amazon.it/e/cm?t=rock02-21&o=29&p=8&l=as1&asins=B004YFJ0HG&ref=tf_til&fc1=000000&IS2=1&lt1=_blank&m=amazon&lc1=0000FF&bc1=000000&bg1=FFFFFF&f=ifr" style="width:120px;height:240px;" scrolling="no" marginwidth="0" marginheight="0" frameborder="0"]

Gli ultimi articoli di Damiano Colaci

Condivi sui social network:
Default image
Damiano Colaci
Articles: 27
Available for Amazon Prime