Living Dead Lights

Living Dead Lights

s/t

(Cd, Dead Republic Music Group/GB Sound)

punk, rock

_______________

living dead lightsForma perfetta per l’EP d’esordio del quartetto losangelino Living Dead Lights. La band ha riscosso un discreto successo su internet, complice anche un singolo, To All The Youth, in cui mettono le mani in pasta Bradley Cook, Fred Archambault, Eddy Schreyer che, messi insieme, hanno collaborato con bands come Foo Fighters, Avenged Sevenfold, Alice In Chains, tanto per citarne alcuni.

L’impatto con questo stringato assaggio delle capacità della band e senz’altro positivo, e i quattro riescono a mediare, grazie a un approccio gradevole, interessante e non pedissequo, molteplici influenze che vanno dal punk all’hard rock, mantenendo ben fermo un robusto ma misurato senso della melodia, che dota l’anima dei loro brani – potente, aspra e rugginosa – di ritornelli orecchiabili dal sicuro successo.

Si apprezzano qui, pur se nell’arco di un minutaggio molto contenuto, Live And Die, che parte a tutta velocità esplodendo grazie a un ritmo serrato e riffs affilatissimi, Monday’s Devil Tuesday’s Divine, che fonde gusto per la melodia e senso delle distorsioni, in un gradevole insieme asprigno, e l’energia che sgorga da Mother Mary. Il singolo, accompagnato dal video che trovate in questa pagina, è estremamente orecchiabile, con dei passaggi che rimangono facilmente impressi, mentre Johnny, che chiude la breve opera dei Living Dead Lights, ha una buffa cadenza da circo.

Non resta che attendere e vedere quale direzione deciderà di prendere la band nel prossimo futuro, magari cimentandosi su un lavoro di respiro più ampio.


Gli ultimi articoli di Miranda Saccaro

Condivi sui social network:
, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.