Candreva: la recensione di Supermercati

Condivi sui social network:

Candreva

Supermercati

(Costello’s/Artist First)

indie, pop, elettronica

___________________

https://youtu.be/exZSoCCvCvg

 

Candreva- la recensione di SupermercatiEsce (ironicamente o forse poi non così tanto) l’album d’esordio dei Candreva, duo composto da Nicola Donati e Michele Ciaffarafà. Supermercati non è solo un titolo molto contemporaneo, ma anche un luogo non luogo che fa da sfondo alla storia di due persone. Due persone comuni preda degli eventi e dell’epoca in cui viviamo, dove tutto viaggia a doppia velocità accarezzando solo la superficie delle cose.

Supermercati parla di sentimenti e di quanto sia difficile mostrarsi davvero per quello che si è. Un tema intimo e intricato che trova svolgimento tra gli scaffali e le corsie come tra le vite di tutti i giorni. E in questi ambienti più o meno fisici si colloca un ampio campionario di suoni che affondano le radici nella new wave italiana e non dagli anni ’80 a oggi, tra intrecci di synth e accattivanti giri di basso (su tutte, Tuffi a bomba e Distanze emotive).

I Candreva cominciano da qui. Da questi spunti di riflessione in chiave pop elettronica che sono istantanee di un’epoca che forse non sarà più quella di prima. Un interessante punto di partenza (metaforico e non) da cui (ri)cominciare. E nessun termine è mai suonato più contemporaneo.



Gli ultimi articoli di Simona Fusetta

Condivi sui social network:
, ,