RENEE: recensione di A Casa Mia

RENEE, nome d’arte di Renato D’Amico, dà alle stampe un album d’esordio che si muove tra la canzone d’autore, quella pop e l’elettronica.

RENEE

A Casa Mia

(Ferramenta Dischi/Believe)

canzone d’autore, pop, elettronica

_______________________

RENEE- recensione di A Casa MiaA Casa Mia è l’album d’esordio di Renato D’Amico, che quando si cala nei panni di scrittore e musicista diventa RENEE. Un disco che non è solo una produzione musicale, ma una ricerca verso un’estetica personale, fatta di esperienze private e di voglia di non nascondersi più.

A Casa Mia è un susseguirsi di brani con una forte impronta cantautorale, che si muovono tra il pop e l’elettronica,  senza disdegnare incursioni in altri generi, dalla jungle al rock al rap. Proprio per questo, ogni brano risulta essere un mondo a sé, nel quale però il fil rouge è un attento lavoro in termini di arrangiamenti, influenzato dalla volontà dell’artista di ricercare un sound analogico.

Impegnato sia come produttore artistico che come musicista, RENEE riassume questi diversi lati del suo carattere curando ogni aspetto della sua opera prima e trasformando ogni cambiamento della sua vita in un’opportunità da cui trarre spunto per raccontarsi.

Gli ultimi articoli di Simona Fusetta

Condivi sui social network:
Default image
Simona Fusetta
Articles: 310
Available for Amazon Prime