RockShock

On The Wane: Schism

Massimo Garofalo 12 dicembre 2017 Recensioni Cd, Video
On The Wane Schism

On The Wane

Schism

(Bandcamp)

dream-gaze, shoegaze, post-punk, wave

_______________

 

On The Wane SchismNon capita tutti i giorni di ricevere un disco da una band ucraina e oltretutto che questa band non sia di genere metal. Gli On The Wane – attivi dal 2014 – con Schism entrano a gamba tesa in tutte le derive più morbide del post-punk, abbracciando shoegaze, drem-pop / dream gaze, flirtando con la wave, tenendo bene in mente cosa hanno fatto con le chitarre i Sonic Youth e i Cure, mescolando voci più o meno angeliche, chitarre in distorsione, beats elettronici ed atmosfere oniriche (dei sogni più bui).

Le tinte fosche degli On the Wane si lasciano ascoltare con immenso piacere; chi avrà trovato troppo morbidine le Warpaint o troppo meccanici i KVB qui avrà pane per i suoi denti grazie alle intromissioni noise e non solo.

I 4 torturano i loro strumenti fino a far uscire dal basso frequenze subsoniche, martellando pads elettronici, percuotendo le pelli della batteria, violentando synth ora chiamati a morbidi tappeti e ora impegnati a produrre atmosfere goth, condendo il tutto da drones.

A tratti cinematici, a tratti claustrofobici quanto basta, gli On the Wane sono una felice scoperta per chi proprio non vuole saperne di rischiarare questo buio inverno.



 

Gli ultimi articoli di Massimo Garofalo

On The Wane: Schism il 12 dicembre 2017 votato 3.6su 5
Condivi sui social network: