Felpa: Tregua

Felpa

Tregua

(Sussidiaria/Audioglobe)

elettronica, shoegaze

_____________________

recensione felpa treguaQuello di Daniele Carretti è un nome noto nel panorama – vogliamo chiamarlo indie? Underground? – musicale italiano. Membro, dalla sua fondazione al suo scioglimento (sigh!), degli Offlaga Disco Pax, band di culto degli anni 2000, prosegue la sua carriera con Felpa, progetto solista scaturito da un’esigenza espressiva che non poteva essere ignorata. Tregua è il terzo capitolo di un’ideale trilogia che ruota intorno al rapporto con gli altri: dopo l’Abbandono e la Paura, è ora il momento della calma, del raggiungimento di nuovi equilibri. Ciò che resta dopo il caos emotivo originato dal perdere qualcuno e lo sgomento che ci assale quando realizziamo di essere soli. Un travaglio interiore giunto finalmente a un punto di svolta, a una sorta di pacificazione.

Tregua ha un andamento circolare, non solo nella struttura (il brano d’apertura e quello di chiusura sono strumentali), ma anche negli intenti. Persino la scelta dei titoli e la loro posizione nella tracklist seguono uno schema ben preciso, in linea con questa sorta di concept album: Svegliarsi e Dormire sono complementari come il giorno e la notte, ma proprio come questi due momenti della giornata racchiudono al loro interno tutta una serie di sfumature. Un tappeto di batteria elettronica, la chitarra e il synth danno forma alle emozioni, in un shoegaze maggiormente influenzato dalle sonorità new wave degli anni ’80.

Se in Illumina ci è chiesto di fermarci e osservare, nello strumentale Onde il movimento riprende lento, portandoci lontano. Ascoltare è un inevitabile addio in cui le atmosfere si fanno sempre più dilatate, mentre Dormire chiude in modo più greve: i riverberi che lasciano spazio alla notte, dimensione tanto cara a Daniele, soprattutto quando si tratta della composizione e della realizzazione della sua musica.

Anticipato dal singolo Ancora, la cui b-side è Non ballerò, rivisitazione del brano di Giorgieness contenuto nel suo disco del 2013, Tregua sarà presentato in un tour del quale sono già disponibili le prime date e che porterà Felpa anche – ça va sans dire – a Cavriago.

Gli ultimi articoli di Simona Fusetta

Condivi sui social network:
, , ,