Puro Veneno: la recensione di Questo disco mi è costato una fortuna

Nel loro debut album, i Puro Veneno non parlano di soldi o del lungo percorso che porta al traguardo, ma piuttosto scandagliano il sociale con occhi disincantati.

Puro Veneno

Questo disco mi è costato una fortuna

(Alka Record Label)

rock, indie

_______________________

Sebbene Questo disco mi è costato una fortuna sia il loro primo lavoro in studio, il terzetto di musicisti che compone i Puro Veneno è sulle scene da anni, durante i quali hanno sempre rivolto uno sguardo attento al sociale e mixato diversi generi musicali. Insieme hanno dato vita a un progetto indie rock costellato di tante piccole contaminazioni, con un occhio di riguardo alle liriche e alle tematiche trattate.

Questo disco mi è costato una fortuna è un titolo dalle molteplici chiavi interpretative. Non si tratta però né di una questione economica, né di un impegno frutto della costanza, quanto più di una sorta di sordo lamento, una litania recitata per anni come un rosario ma mai veramente capita. La band si indaga quindi su quanto le costi dover parlare ancora di naufragi, di esaurimento delle risorse del pianeta, o ancora di uguaglianza e diritti, temi che dovrebbero essere ormai assodati e che invece sono ancora oggetto di discussione.

I testi strizzano quindi l’occhio al sociale come specchio della quotidianità, spingendo alla riflessione senza caricare i brani di un peso eccessivo, ma cercando piuttosto il giusto connubio con la musica e lasciando la porta aperta a qualche deriva di genere. Ed ecco che l’indie rock alla base del sound dei Puro Veneno, frutto di influenze varie ed eventuali, si apre al pop e al folk, sempre mantenendo una certa omogeneità nelle sonorità che nasce dalla maestria di musicisti navigati.

Questo disco mi è costato una fortuna è una bella prova di un terzetto di artisti con alle spalle un solido background, ma sempre pronti a mettersi in gioco. Spinto dall’urgenza di fare musica e di raccontare in modo oggettivo quello che vivono e quello che vedono.

Gli ultimi articoli di Simona Fusetta

Condivi sui social network:
Simona Fusetta
Simona Fusetta
Articoli: 337