Devastator: Underground’n’Roll

Energico album per i Devastator, terzetto lucchese con il pallino della commistione tra generi, Underground ’n’ Roll si scatena per mezz’ora regalando tanto entusiasmo

Devastator

Underground ‘n’ Roll

(Cd, Teorema Edizioni Musicali)

thrash metal, hardcore

_______________

devastator 2009Disco rapido e spumeggiante, Underground ‘n’ Roll shakera generi e sonorità con un deciso piglio scanzonato e vitale. Una scarica di pezzi fulminanti, dal minutaggio ridottissimo, intrecciano thrash, hard core, punk, rock’n’roll, inondando il tutto con una generosa dose di (auto)ironia.

I brani sono piccole scosse di energia, a cominciare dall’apertura velocissima e distorta con Sambafukka Orchestra. Costante nell’album un ventaglio di ritmi serrati e adrenalinici, ed una levità che ammorbidisce l’impatto sonoro potente e talvolta rabbioso, come quello di A Very Famous Corpse e Underground’n’Roll.

Di questo lavoro si apprezzano le sfumature più aspre e sporche (Here We Go), e quelle più ruvide e ossessive (Dead Pride, My Sweet Cardinal e Metal J. Fox) oltre che gli aspetti più leggeri e allegri (Cemetery Beach). Breve e veloce quanto si vuole, si, ma per niente scivoloso; si sforza, e con discreto successo, di rimanere saldamente aggrappato all’attenzione dell’ascoltatore anche se negli ascolti successivi affiora un retrogusto di monotonia.

Devastator è un terzetto lucchese attivo, tra cambi di formazione e tanto lavoro dal vivo, sin dal 2001 e già con un paio di album alle spalle.

www.myspace.com/devastatorcrew

Gli ultimi articoli di Miranda Saccaro

Condivi sui social network:
Default image
Miranda Saccaro
Articles: 176
Available for Amazon Prime