Daddy G, alla ricerca dell’essenza del trip-hop

A chiunque si fosse chiesto che fine avesse fatto il trip-hop, Daddy G, uno dei fondatori dei Massive Attack, risponde con questo Dj-Kicks, un inno d'amore per il Bristol-sound, ma anche per il dub e per tutto il sud del mondo, Napoli compresa

AA. VV. / Daddy G

Dj-Kicks

(Cd, !K7/Audioglobe, 2004)

trip-hop, dub


_______________

Daddy G è uno dei padri fondatori dei Massive Attack, lo diciamo subito giusto per chiarire le idee ai più distratti.

E il suo volume della serie Dj-Kicks è uno dei più belli sin qui pubblicati. Anche questo è bene chiarirlo subito.

A chiunque si fosse chiesto che fine avesse fatto il trip-hop, Daddy G risponde con questo inno d’amore per il Bristol-sound,
ma anche per il dub e per tutto il sud del mondo, Napoli compresa, presente con la Karmacoma cantata da Raiz degli Almamagretta.

Con sapienza e sensibilità, infatti, mescola in un unico irresistibile flusso sonoro alcuni remix che i Massive Attack hanno fatto per altri o che altri hanno fatto per loro.

A dire il vero non sempre “pulito” nei mixaggi, a volte dei veri e propri “stacchi”, Daddy G è stato l’anima soul dei Massive Attack e tiene a precisare la sua vocazione anche in questa compilations.

Avanti e indietro nel tempo, facendo anche accostamenti azzardati, avvicinando Artha Franklin alle manipolazioni di Paul Oakenfold, Daddy G è riuscito ad estrapolare l’anima del trip-hop, sviscerando in un sol colpo la sua concezione di calore soul, di spazio dilatato (dub) e di ritmo (hip hop), ma anche di influenze disparate e sanguigne (Nusrat Fateh Ali Khan e Les Negres Vertes).

Insomma, tutto quello che ha influenzato il trip-hop e tutto quello che il trip-hop ha influenzato. In un sol colpo.

track list

1. Intro (by Philip Levi & Tipper Irie)
2. Willie Williams – Armagideon Time
3. Sound Dimension – Rockfort Rock
4. Melaaz – Non Non Non
5. Tricky – Aftermath (Unreleased Mix)
6. Meters – Just Kissed My Baby
7. Nusrat Fateh Ali Khan – Mustt Mustt (Massive Attack Remix)
8. Les Negresses Vertes – Face A La Mer (Massive Attack Remix)
9. Massive Attack – Karma Koma (The Napoli Trip)
10. Johnny Osbourne – Budy Bye
11. Badmarsh & Shri – Signs (Dublate Mix)
12. Barrington Levy – Here I Come (Dublate Version)
13. Foxy Brown – Oh Yeah
14. Leftfield – Inspection/Check One
15. Massive Attack & Mos Def – I Against I
16. Aretha Franklin – Rock Steady (Danny Krivit Edit)
17. Massive Attack – Unfinished Sympathy (Perfecto Mix by Paul Oakenfold)

 

Gli ultimi articoli di Massimo Garofalo

Condivi sui social network:
Default image
Massimo Garofalo
Critico cinematografico, sul finire degli anni '90 sono passato a scrivere di musica su mensili di hi-fi, prima di fondare una webzine (defunta) dedicata al post-rock e all'isolazionismo. Ex caporedattore musica e spettacoli di Caltanet.it (parte web di Messaggero, Mattino e Leggo), ex collaboratore di Leggo, il 4 ottobre 2002 ho presentato al cyberspazio RockShock. Parola d'ordine: curiosità. Musica preferita: dal vivo, ben suonata e ad altissimo volume (anche un buon lightshow non guasta)
Articles: 639
Available for Amazon Prime