Berlin-Rom Express 2021: ecco il programma e tutti i dettagli

Torna per la sua quarte edizione il Berlin-Rom Express 2021. Ecco il programma e i dettagli. L'appuntamento è fissato per venerdì 17 settembre 2021, come al solito nella splendida cornice di Villa Massimo, sede romana dell'Accademia Tedesca.

Torna per la sua quarte edizione il Berlin-Rom Express. L’appuntamento è fissato per venerdì 17 settembre 2021, come al solito nella splendida cornice di Villa Massimo, sede romana dell’Accademia Tedesca.

Carsten Nicolai aka Alva Noto, curatore artistico, per l’occasione ha invitato in prima assoluta a Roma KMRU, Nazanin Noori e Selin Wutzler ad esibirsi con delle performance dal vivo insieme ai visuals realtime di Markus Heckmann. Il programma del concerto prevede anche un dj set di Alva Noto.

Quest’anno BERLIN-ROM EXPRESS torna, con un formato con numeri un po’ più ristretti, che rispettano le restrizioni anti-Covid 19, invitando (per non dire obbligando) il pubblico ad accomodarsi. Ma torna, e ne siamo molto felici!, annuncia Julia Draganović, direttrice di Villa Massimo.

Alva Noto @ Berlin Rom Express
Alva Noto @ Berlin Rom Express 2020 (c) Villa Massimo – Foto Alberto Novelli

BERLIN-ROM EXPRESS 2021

DATA: Venerdì, 17 settembre 2021, ore 21.00 – 24.00 (ingresso dalle ore 20.00)

LUOGO: Accademia Tedesca Roma Villa Massimo, Largo di Villa Massimo 1-2, 00161 Roma

INGRESSO: gratuito con green pass check, solo su registrazione su Eventbrite

Line up di Berlin-Rom Express 2021

  • KMRU
  • Nazanin Noori
  • Selin Wutzler
  • Alva Noto (dj set)
  • Markus Heckmann (visuals)

Gli artisti in dettaglio

KMRU, nato a Nairobi e residente a Berlino, è un artista del suono e produttore, i cui metodi includono fra l’altro il field recording, l’improvvisazione e il rumore.

Nazanin Noori, originaria dell’Iran, inserisce nella sua musica installazioni e testi. Nei suoi radiodrammi e nel suo lavoro teatrale, si concentra su narrazioni atmosferiche nel suono e lavora per superare la dipendenza culturale dal sentimento.

Selin Wutzler, nata in Turchia e residente in Germania, è un’artista interdisciplinare: lavora sulla memoria, lo spazio, il corpo e il tempo trasfigurando, componendo e (de)costruendo la forma.

Alva Noto si esibisce in questa edizione con un dj set. Dal 2007, anno in cui è stato vincitore del Premio Roma di Villa Massimo, è tornato annualmente a Roma. Artista presente in tutto il mondo con i suoi tour è noto anche per le sue collaborazioni fra l’altro con Blixa Bargeld e Ryūichi Sakamoto.

I visuals realtime dell’artista Markus Heckmann, che proviene da un background di VJ, accompagnano le performance della serata.

Un po’ di storia

Berlin-Rom Express nasce nel 2018 dall’incontro annuale di musicisti di musica elettronica a Villa Massimo. Il titolo scelto dal curatore Carsten Nicolai (aka Alva Noto) prende ispirazione dall’album Trans-Europe Express (1977) del gruppo musicale Kraftwerk, che fra l’altro celebra l’omonima ferrovia di rete di treni rapidi internazionali europei. Berlino è considerata da molti la capitale mondiale di questo genere musicale. Da qui nasce l’idea di curare a Roma una serie che coinvolgesse musicisti internazionali di grande talento attivi nella città di Berlino.

Leggi il reportage dell’edizione 2020 di Berlin-Rom Express

www.villamassimo.de

Gli ultimi articoli di pressvoice

Condivi sui social network:
Default image
pressvoice
Articles: 1174