Underworld Vampires: Mondo Parallelo

Album d’esordio all’insegna del mix tra rock, elettronica, sonorità psichedeliche e nu-metal per gli Underworld Vampires.

Underworld Vampires

Mondo Parallelo

rock

_______________________

recensione Underworld Vampires Mondo ParalleloMondo Parallelo è la prova sulla lunga distanza degli Underworld Vampires, progetto di Nicola Catino e Domenico Capobianco. Nel nome scelto per questa avventura il riassunto del loro percorso: come delle moderne creature della notte hanno “vampirizzato” i generi musicali di riferimento e che negli anni sono stati fonte di ispirazione, facendoli loro e dandogli un’identità precisa. Nel titolo dell’album, invece, la ricerca di una dimensione altra.

A detta dello stesso duo pugliese, Mondo Parallelo è un disco che rispecchia in pieno la loro personalità, inglobando in modo personale tutta la musica che li ha influenzati. Le tracce sono così un misto di rock ed elettronica, con derive new wave e psichedeliche e qualche rimando alla scena nu-metal.

I testi, rigorosamente cantati in italiano – ad eccezione di Six Falling Stars (o almeno parte di essa) – vanno a creare un ambiente ideale, in bilico tra sogno e realtà, in cui si muovono personaggi epici (Orso bruno) e gli elementi naturali assumono connotati onirici (Foskia, Distrazioni H2O). Un luogo dell’anima e di riflessione sul passaggio a un mondo altro (Cado in su, brano dedicato alla memoria del padre di Nicola).

Mondo Parallelo è un’opera nella quale trovano spazio realtà diverse, una sorta di crossover che però a tratti suona un po’ carico. Ma dato che, come hanno ammesso gli stessi Underworld Vampire “questo è solo il prologo di un viaggio che promette di essere interessante”, probabilmente è destinato a prendere strade più definite.

Gli ultimi articoli di Simona Fusetta

Condivi sui social network:
Default image
Simona Fusetta
Articles: 310
Available for Amazon Prime