Perturbazione: Musica X

Condivi sui social network:

Perturbazione

Musica X

(Cd, Mescal)

pop

[starreview tpl=16]

__________________

Perturbazione- Musica XI Perturbazione sono all’ottavo disco con questo Musica X, celebrando i 15 anni di storia discografica della band torinese tornando in Mescal e facendosi produrre da Max Casacci per cambiare un po’ il passo. Ne esce fuori un album composto da 10 brani inediti contenuti in 35 minuti di musica pop elettronica e che vede la collaborazione di Luca Carboni, Erica Mou e I Cani.

Il disco nasce proprio dall’uso che se ne è fatto dell’elettronica per comporre i primi provini, e rivolgersi a Casacci è diventato naturale. Il musicista dei Subsonica ha lavorato con i Perturbazione stupito per primo del loro nuovo percorso e si è messo all’opera con l’intento di dar loro una ventata di aria fresca senza stravolgerli del tutto. Un’opera di arrangiamento che adatta il disco alla fruibilità odierna.

Quando il nuovo lavoro si apre con Chiticapisce si realizza che la nuova produzione li aiuta a vestire le nuove canzoni di un abito diverso, proponendosi con un’alternativa musicale e cambiare quel tanto che basta senza il pericolo di vedersi abbandonare dai propri fans. Se i Perturbazione sono generalmente stati abbinati ad una musica acustica e intima (anche se non dimentichiamo pizzichi elettrici come Maotzetung o L’Italia Ritagliata), gli innesti elettronici arricchiscono brani come La Vita Davanti e Musica X già pregni di una evidente poesia.

Più che cambiare registro, inalberandosi in territori musicali lontani dal proprio stile che avrebbero probabilmente scontentato lo zoccolo duro che li segue fin dagli esordi, questa è una strada che soddisfa la band torinese senza farsi schiacciare dalla modernità di certi suoni. Anzi, sfruttare anche questa opportunità permette di apparire più briosi e giocosi, vedi Monogama e Questa è Sparta cantata con I Cani, ma non mancano le atmosfere che ben conosciamo come Mia Figlia Infinita, che li restituisce al proprio habitat naturale.

La collaborazione con Luca Carboni nasce dall’ammirazione per un’artista poetico e genuino che la band ha seguito per anni come amanti della buona musica. I Baci Vietati, che mette a confronto genitori e figli che hanno vissuto a modo loro l’amore, vede l’artista bolognese duettare con loro per un brano che avrebbero voluto portare a Sanremo.

Con la cantautrice Erica Mou si canta ancora di amore che sfocia in una Ossexione, mentre Legami conclude l’album come un inno al vissuto contemporaneo, fatto di persone e avvenimenti che arricchiscono la propria crescita e che aiutano a trovare una stabilità in un mondo flagellato dalla crisi.

Sito web: www.perturbazione.com

Gli ultimi articoli di Luca Paisiello

Condivi sui social network:
, , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.