Nick Cave & The Bad Seeds: Push The Sky Away

Condivi sui social network:

Nick Cave & The Bad Seeds

Push The Sky Away

(Cd, Mute)

alternative rock, rock-blues

_______________

Nick Cave & The Bad Seeds - Push The Sky Away RecensioneQuindicesimo album della carriera, Push the Sky Away arriva dopo cinque anni di silenzio della ragione sociale Nick Cave & The Bad Seeds, inframmezzati dalle uscite dei Grinderman.

Mick Harvey è uscito dal gruppo, ma non è questa la ragione del cambio di rotta di Push the Sky Away. Quest’album sembra una specie di reazione alla furia selvaggia dei Grindrman, e là dove loro erano semplici e diretti nella loro brutalità, qui invece ci troviamo alle prese con un sound mooolto più soffice, levigato, calmo, quasi imborghesito.

Push the Sky Away è un bell’album, ma probabilmente farà storcere il naso ai fan della prima ora del Re Inchiostro: i violini non s’incastrano (quasi) mai con le chitarre, ma punteggiano e addolciscono praticamente tutto quello che toccano, alternandosi col pianoforte e non giocando praticamente mai al raddoppio o a scatenare energici labirinti.

Probabilmente la chiave di lettura è questa: Push the Sky Away è una (bellissima) raccolta di textures sonore su cui Nick Cave poggia le sue liriche e il suo canto tenebroso (e stavolta manco tanto).

Gli ultimi articoli di Massimo Garofalo

Condivi sui social network:
, ,

About Massimo Garofalo

Critico cinematografico, sul finire degli anni '90 sono passato a scrivere di musica su mensili di hi-fi, prima di fondare una webzine (defunta) dedicata al post-rock e all'isolazionismo. Ex caporedattore musica e spettacoli di Caltanet.it (parte web di Messaggero, Mattino e Leggo), ex collaboratore di Leggo, il 4 ottobre 2002 ho presentato al cyberspazio RockShock. Parola d'ordine: curiosità. Musica preferita: dal vivo, ben suonata e ad altissimo volume (anche un buon lightshow non guasta)
View all posts by Massimo Garofalo →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.