Lucid Dream: Visions From Cosmos 11

Condivi sui social network:

Lucid Dream

Visions From Cosmos 11

(Cd, Autoproduzione)

rock, progressive

_______________

Lucid Dream- Visions From Cosmos 11Spavaldi e bravi questi Lucid Dream. Spavaldi perché sono partiti in quarta, dando alla luce – pochi mesi dopo la loro unione – direttamente un Lp, Visions From Cosmos 11. Bravi perché sono musicisti con la ‘M’ maiuscola. Gente che insegna musica e si sente.

Gente che aveva tribute band di Satriani. E si ‘sentissimo’. Nella qualità della musica: parte ritmica da sensazione, assoli al limite del brivido, estensioni vocali da far invidia a Labrie e Kotipelto. Nella capacità di creare ambientazioni sospese tra euforia e tranquillità, tra metal e rock, tra anni ’80 e attualità.

Nove brani che trascinano, ricordandoti Satriani e i Maiden, i Tool e Gilmour. Il tutto portato avanti con un evidente tocco personale rappresentato da quell’indefinibilità che lascia sospesi i brani – tutti abbastanza lunghi – che ci sono in Visions From Cosmos 11.

46 minuti di uno splendido viaggio musicale, in grado di emozionare errando indietro nel tempo ma sapendo al contempo essere nel presente e nel futuro.


Gli ultimi articoli di Diego Angelino

Condivi sui social network:
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.