LorisDalì: Gekrisi

Condivi sui social network:

LorisDalì

Gekrisi

(Chiocciola Dischi)

folk, canzone d’autore, pop, indie-folk

_______________

Quando parliamo di musica folk non possiamo esimerci in Italia dall’associare il termine ad artisti del calibro de il Bepi (per quanto riguarda la Bergamasca), Van De Sfroos (Brianza e Milanese) o Bandabardò (fiorentini doc). Potrei citarne molti altri ma non sarebbe una lista completa se non considerassimo di potervi inserire un artista indipendente piemontese, un cantautore che ha saputo conquistarmi attraverso un’ingente quantità d’ironia plasmata da quell’arguzia e astuzia che permettono di osservare il mondo con occhi distaccati, per poterne raccontare senza peli sulla lingua pregi e difetti.

Di chi sto parlando? Di un graditissimo ritorno che porta il nome di LorisDalì.

A distanza di quasi due anni, e più precisamente dall’uscita del suo primo lavoro Scimpanzé datato gennaio 2015, Dalì torna ad orchestrare le piazze del nostro amato paese attraverso dodici nuove novelle racchiuse in Gekrisi (non sorridete già nel pronunciarne il titolo?).

Accantonate le tonalità rock che contraddistinguevano il debutto, Loris si butta a capofitto in quello che è un vero e proprio racconto popolare impregnato di puro folk, lasciando spazio alla libera interpretazione di un’Italia che poco ha da nascondersi in questo mare di scandali.

Gekrisi non rappresenta solo questo ma anche un’allegra e scanzonata serata in compagnia di noi ascoltatori, tutti seduti ad un lunga tavolata che fa sfoggio di prelibatezze nostrane servite da massaie e uomini di paese.

LorisDalì si contraddistingue, proprio come in Scimpanzé, per la spiccata verve nel punzecchiare gli aspetti più malevoli di una nazione bizzarra, riuscendo a farlo con colore e gioia, con sorrisi e originalità, come a dire: “Italia, terra mia, nonostante il tuo animo sia profondamente sofferente, resti pur sempre meravigliosa!”

Gekrisi è un album da ascoltare (e apprezzare) dal primo all’ultimo pezzo, lasciandoci contagiare dalla mesta allegria di Loris e dal suo folk, se vogliamo, sperimentale.

 

Gli ultimi articoli di Giuseppe a.k.a Dj4Enemy

Condivi sui social network:
, , , ,

About Giuseppe a.k.a Dj4Enemy

View all posts by Giuseppe a.k.a Dj4Enemy →