Ian McCulloch: Pro Patria Mori

Condivi sui social network:

Ian McCulloch

Pro Patria Mori

(Digital Download, PledgeMusic )

rock, indie rock, pop

________________

Ian-McCulloch-of-Echo-and-the-Bunnymen-pro-patria-moriMorire per la patria: questo il concetto alla base del quarto album da solista di Ian McCulloch, che azzarda in latino il titolo Pro Patria Mori.

Il leader degli Echo & The Bunnymen ritorna a distanza di tre anni dall’ultimo lavoro con la band e addirittura nove anni dopo il suo terzo disco in solitaria. Ian McCulloch ha definito Different Trees, Pro Patria Mori e Raindrops On The Sun come “la più grande Santissima Trinità di canzoni mai scritta”; dopo la solitudine di Empty As A House, l’intimo grido di riscatto in Lift Me Up e il rock di Fiery Flame che sprigiona energia e calore.

Buona la freschezza di The Party’s Over, invece Watch Me Land si dimentica in fretta; Me And David Bowie è un esplicito omaggio rivolto alla star di Heroes, infine Somewhere In My Dreams è un viaggio onirico tra ricordi e sogni infantili.

Forse troppo ripetitivo, sicuramente da non indimenticabile, Pro Patria Mori è comunque una coerente direzione che Ian McCulloch sceglie di seguire.


Gli ultimi articoli di Marco Buccino

Condivi sui social network:
, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.