Hands Off Alice: Sotto La Città

Nove tracce in italiano per il primo sforzo discografico degli HoA, Hand Off Alice, band Veneta che autoproduce questo primo disco con sonorità pop rock e somiglianze forse troppo accentuate con il grande rock nazional popolare

Hands Off Alice

Sotto la città

(Cd, Alma Music/iTunes)

rock, pop-rock

________________

Hand Off Alice- Sotto La CittàÉ il primo vero esperimento in studio questo Sotto La Città per gli HoA, Hands Off Alice, band Veneta che muove i primi passi già nel 2006, trovando solo qualche anno più tardi una formazione stabile – Douglas D’este alla batteria, Francesco Bozzato alla chitarra, Sergio Renier alla voce e Massimiliano “alien”Barbieri alla sezione ritmica – e una lingua definitiva, l’italiano, dopo demo e realizzazioni in inglese, con questo esordio discografico dato alle vendite su itunes nel 2011.

Il disco parla di emozioni pensieri, sentimenti, paure con un linguaggio comune, semplice, fruibile al grande pubblico come è particolarmente accessibile anche l’aspetto musicale.

È piacevole, ma scontato il suono degli Hands off Alice in queste nove tracce, forse per alcune assonanze tra la vocalità del cantante e quella fortemente connotata di Luciano Ligabue o, forse, per alcune somiglianze con le sonorità rock in stile Litfiba forse anche per non troppo nette differenze tra le canzoni tra di loro che denotano una precisa idea stilistica della band che però può rischiare di non incuriosire chi ascolta. Stile rock ma con attitudine nazional popolare.

Disco perfetto per gli amanti del pop-rock e delle canzoni  piacevoli e orecchiabili.


Gli ultimi articoli di Sara Lilli

Condivi sui social network:
Default image
Sara Lilli
Articles: 34
Available for Amazon Prime