Dum Dum Girls: End of Daze

Completamente fuori dalle logiche di commerciali e di marketing in voga negli ultimi tempi, le Dum Dum Girls continuano ad andare avanti per la loro strada a forza di Ep

Dum Dum Girls

End of Daze

(Cd, SubPop)

indie rock

_______________

Dum Dum Girls- End of DazeCompletamente fuori dalle logiche commerciali e di marketing in voga negli ultimi tempi, le Dum Dum Girls continuano ad andare avanti per la loro strada a forza di Ep, più che concedendosi sulla lunga distanza.

In realtà buona parte delle tracce contenute in questo End of Daze fanno parte delle sessions di registrazione del precedente album, Only in Dreams, e vedono la collaborazione di Sune Rose Wagner (Raveneottes).

Si comincia con Mine Tonight, che sembra un brano incompiuto e vagamente shoegaze, mentre è I Got Nothing ad essere la traccia più esplicita del lotto, che ci propone le Dum Dum Girls in versione più meditativa e ballads, più che dedite al punk-power-pop che è alla base del loro successo. Le influenze wave che aleggiavano nell’album sono presenti anche in questo Ep e Dee Dee si conferma anche stavolta come una performer di razza e carismatica.

Un lavoro senza infamia e senza lode, interlocutorio, adatto a collezionisti e completisti, più che per cominciare a fare la conoscenza con queste ragazze. In attesa del nuovo album, è comunque un po’ poco per accontentarsi.


Gli ultimi articoli di Massimo Garofalo

Condivi sui social network:
Massimo Garofalo
Massimo Garofalo

Critico cinematografico, sul finire degli anni '90 sono passato a scrivere di musica su mensili di hi-fi, prima di fondare una webzine (defunta) dedicata al post-rock e all'isolazionismo. Ex caporedattore musica e spettacoli di Caltanet.it (parte web di Messaggero, Mattino e Leggo), ex collaboratore di Leggo, il 4 ottobre 2002 ho presentato al cyberspazio RockShock.
Parola d'ordine: curiosità.
Musica preferita: dal vivo, ben suonata e ad altissimo volume (anche un buon lightshow non guasta)

Articoli: 774