Pure Inc: Parasites & Worms

Condivi sui social network:

Pure Inc

Parasites & Worms

(Cd, Dockyard 1, 2008)

metal, grunge

_______________

I [b]Pure Inc[/b] sono un quartetto svizzero che farà gran parlare di sé nei prossimi anni. Al loro terzo album, [i]Parasites & Worms[/i], questi ragazzi raccolgono l’eredità dei Soundgarden e degli Audioslave, proiettandosi come nuove potenziali star per un rilancio del genere grunge.

In particolare, la voce di Gianni Pontillo, di chiare origini italiane, domina in tutte le canzoni del disco e da sola vale i soldi che avete speso. Si tratta di un cantante dalle potenzialità enormi, che già si è meritato l’appellativo di “nuovo Chris Cornell”. Le similitudini tra la voce del Pontillo e quella della superstar americana sono, in effetti, notevoli. L’estensione vocale, la versatilità di stili e la potenza di canto sono tali da farvi balzare dalla sedia fin dal primo ascolto.

Il resto della band supporta egregiamente il suo frontman. I pezzi dei Pure Inc sono fatti di suoni aggressivi e melodie malinconiche, pescando a piene mani da tutta la tradizione del grunge made in Seattle e iniettando nuova linfa vitale in un genere in via di estinzione.

La chitarra di Sandro Pellegrini è solida, le radici del suo sound affondano negli anni ’80, riprendendo Guns’n’Roses e Metallica, ma fondendo quelle influenze con quelle più recenti dei Sepultura. Inoltre, Pellegrini sembra aver seguito bene anche le lezioni impartite da Tom Morello nei tre dischi con gli Audioslave.

La sezione ritmica sembra essere il punto di minore impatto del gruppo, ma le lacune sono facilmente perdonabili e il lavoro del duo Dave-Hoffi è comunque egregio ed apprezzabile.

Con [i]Parasites & Worms[/i] possiamo dire che è nata una nuova stella nel panorama metal europeo. Di certo questi ragazzi, già impegnati in tour internazionali in tutto il Vecchio Continente, si imporranno sempre più a livello internazionale. Essi sono infatti portatori di un sound graffiante ma di facile ascolto, che ben rappresenta la nuova tendenza musicale di questo primo decennio del nuovo millennio.

SmartPhone e PDA: hi-tech e convenienza sono su RockShockShop

Gli ultimi articoli di Luigi Raffone

Condivi sui social network:
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.