Greedy Mistress: It Was Fine

Condivi sui social network:

Greedy Mistress

It Was Fine

(Cd,  FOAD Records )

hardcore , punk-rock

________________

Greedy Mistress- It Was FineL’energia regna sovrana in questo nuovo disco dei Greedy Mistress, It Was Fine.

La band milanese, che ha calcato con successo anche i palchi statunitensi, si distingue per i ritmi aggressivi e i riff ostinati che sostengono il cantato brutale, che non lascia spazi a compromessi, ma segue il suo percorso irriverente e dissacrante.

Il sound graffiante delle chitarre è il marchio di fabbrica della band che irradia potenza in ogni accordo. Il muro sonoro creato dai Greedy Mistress è sicuramente impressionante, di quelli da far tremare le pareti di casa.

I cambi di direzione delle melodie e dei riff sono del tutto imprevedibili, anche se talvolta appaiono giustapposti ed poco spontanei. Inoltre, struttura e cantato, sebbene siano forieri di una caratterizzazione chiara e decisa della proposta musicale della band, rischiano spesso di restare intrappolati in un canovaccio collaudato che ne ostacola l’esplorazione verso nuove soluzioni.

É in brani come So Long, You All, che l’album It Was Fine raggiunge i suoi momenti migliori, in cui il songwriting dei Greedy Mistress risulta più variegato ed interessante, senza cadere nella trappola della monotonia, che è sempre in agguato, specialmente in questo genere.

Un ascolto stimolante per tutti i fan del genere, che potranno arricchire la loro libreria musicale con 12 brani da far tremare le ginocchia.

 

Gli ultimi articoli di Luigi Raffone

Condivi sui social network:
, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.