Park Avenue: Time To

L'esordio di Time To della band italiana Park Avenue, un disco italiano che suona molto internazionale

Park Avenue

Time To

(CD, Bkm Production/Tomobiki)

indie rock


_______________

Dopo un estate in rotazione su Virgin Radio, esce finalmente l’atteso album Time To degli italiani Park Avenue.

La band, formatasi verso la fine del 2005, ha veramente fatto la cosidetta gavetta che tutti i gruppi migliori sono obbligati a fare, il risultato ne è un disco dagli standard internazionali con grande qualità compositiva.

L’album è curato nei minimi particolari grazie alla produzione di Fabio Gargiulo per la BKM Production ed è composto da dodici tracce che parlano di agire, amare e fuggire dal mondo moderno.

Apre la frenetica Automatic, canzone rock classic basata su tempi frenetici e chitarre dirette; segue Runaway Boy, canzone che ricorda i primi Killers e che tratta la voglia di andarsene dalle paure che ci circondano.

E’ poi il turno di Golden Mind, primo singolo che ha tormentato la precedente estate e che precede l’uscita del disco, ballad dai risvolti sentimentali che colpisce l’ascolto e dimostra la forza della band di Novara.

Il disco scorre veloce e non lascia mai perdere l’attenzione, si passa da brani romantici come I Play a brani impulsivi come South Road e chiude questo primo capitolo con Dawn, canzone che annuncia un nuovo orizzonte, un nuovo sole che sorge dopo tutti i sacrifici fatti.

L’attesa è finita, adesso tutti potranno godersi questo lavoro del quartetto di Novara.

Bravi!

Gli ultimi articoli di Stefano Pastorelli

Condivi sui social network:
Default image
Stefano Pastorelli
Articles: 28