Dag För Dag: Boo

Forma, dimensione, costruzioni scientifiche e entità soprannaturali sono parte integrante dei Dag För Dag e il loro disco Boo. Guarda il videoclip

Dag För Dag

Boo

(CD, Cargo Records)

shoegaze, rock


_______________

Gli svedesi Dag För Dag sono un duo formato da fratello e sorella che fa del shoegaze il suo credo e la sua immagine.

Nati pochissimi anni fa, il duo è gia diventato un punto di riferimento della musica svedese e non, grazie alla grande malleabilità dei due musicisti e alle canzoni intuitive quanto innovative.

Boo, è un disco importante dove la band sembra combattere con il soprannaturale in tutte le sue forme e dimensioni costruendo un sound non facilmente riproducibile da molte band.

Canzoni come I am the assassin ne dimostrano la forza, un groove quasi dark grazie alla  batteria e linea di basso che corrono ricordando i primi Radiohead di quel Tom Yorke che adesso è icona della musica moderna.

Poi c’è Hands and Knees, dove le voci dei due si intrecciano ripetendo le stesse parole quasi ad indicare la sacralità del pezzo, il tutto contornato da un basso sognatore che utilizza le ottave per trasportarci in un altra dimensione.

Menzione importante meritano anche brani come Traffic Jam e Animal, canzoni imponenti quanto diverse tra di loro che sembrano nascondere un segreti e insidie ma che meritano di candidarsi come singoli importanti.

Boo, è un disco che lo si può solo amare nella sua integrità, un sound ben costruito dai Dag För Dag che cercano di far emergere la musica nordica in tutta europa innalzando entità soprannaturali e fantasmi del passato.

Scientifico.

Gli ultimi articoli di Stefano Pastorelli

Condivi sui social network:
Immagine predefinita
Stefano Pastorelli
Articoli: 28