Less Than Jake: GNV FLA

GNV FLA è pieno di cambi di tempo, di ritmi e stacchi che fanno sobbalzare, di solare divertimento ed è suonato ben al di sopra della media dei dischi ska-punk

Less Than Jake

GNV FLA

(Cd, Sleep It Off Records, 2008)

ska-punk

_______________

Ogni volta che arriva in redazione un album di questo tipo è un bel problema. Non solo non si sa più cosa dire attorno allo ska-punk, genere ultra codificato e allo stesso tempo con una legione di fans integralisti, ma si anche la certezza di cosa si sta per ascoltare, spegnendo l’entusiasmo per la “scoperta”.

Per i Less Than Jake il discorso non è tanto diverso se non per almeno due ragioni, che rendono questo disco importante agli appassionati.
I Less Than jake sono una delle band più longeve del genere, infatti sono attivi sin dal 1992.
Seppure di recente la band americana s’era dedicata a un hardcore melodico, GNV FLA (che è l’abbrevazione della loro città d’origine, Gainesville, Florida) segna un ritorno alle sonorità e al genere delle origini.

GNV FLA è pieno di cambi di tempo, di ritmi e stacchi che fanno sobbalzare, di solare divertimento ed è suonato ben al di sopra della media dei dischi di questo filone. Davvero non poco se amate il genere o se semplicemente state cercando un buon disco da suonare “a palla” nella vostra macchina. Il ritorno dei Less Than Jake purtroppo al momento non è stato salutato da un adeguato successo commerciale; probabilmente i loro fans della prima ora sono troppo cresciuti e hanno abbandonato il genere, mentre i più giovani semplicemente non si ricordano di loro o sono troppo pigri per avvicinarsi a degli arzilli “vecchiarelli” dello ska-core. Peccato.

Gli ultimi articoli di Massimo Garofalo

Condivi sui social network:
Default image
Massimo Garofalo

Critico cinematografico, sul finire degli anni '90 sono passato a scrivere di musica su mensili di hi-fi, prima di fondare una webzine (defunta) dedicata al post-rock e all'isolazionismo. Ex caporedattore musica e spettacoli di Caltanet.it (parte web di Messaggero, Mattino e Leggo), ex collaboratore di Leggo, il 4 ottobre 2002 ho presentato al cyberspazio RockShock.
Parola d'ordine: curiosità.
Musica preferita: dal vivo, ben suonata e ad altissimo volume (anche un buon lightshow non guasta)

Articles: 647