Le canzoni dei Red Hot Chili Peppers – Commento e Traduzione dei Testi

Condivi sui social network:

Giulio Nannini

Le canzoni dei Red Hot Chili Peppers – Commento e Traduzione dei Testi

(Libro, Editori Riuniti, collana Pensieri e Parole, pagine 256 – euro 14,00)

I Red Hot Chili Peppers sono risorti dalle proprie ceneri come l’Araba Fenice. Devastati da diatribe interne, squassati dagli abusi di stupefacenti, logorati dallo star system, all’apice del successo sono entrati in una pericolosa crisi creativa che li ha tenuti lontani dalle scene un bel po’, salvo poi riprendere saldamente le redini della testa delle classfiche con i recenti Californication e By The Way.
In attesa di guastarceli dal vivo nell’imminente tour, converrà darsi una ripassata anche ai loro testi, oltre che ai loro dischi. Scherzi a parte, la lettura delle liriche del quartetto californiano è essenziale per comprendere l’evoluzione stilistica di una band che è riuscita a trasformare la rabbia degli esordi in una solida introspezione, pur senza rinunciare alle scurrilità ed agli espliciti riferimenti sessuali che da sempre caratterizzano le loro irriverenti canzoni.
Il volume non riporta solo i testi in originale e tradotti in italiano, bensì li introduce nel contesto in cui sono nati, offrendo interessanti spunti interpretativi, spesso anche al di là di certe banalità che potrebbero suggerire ad un’analisi superficiale.

Gli ultimi articoli di Massimo Garofalo

Condivi sui social network:

About Massimo Garofalo

Critico cinematografico, sul finire degli anni '90 sono passato a scrivere di musica su mensili di hi-fi, prima di fondare una webzine (defunta) dedicata al post-rock e all'isolazionismo. Ex caporedattore musica e spettacoli di Caltanet.it (parte web di Messaggero, Mattino e Leggo), ex collaboratore di Leggo, il 4 ottobre 2002 ho presentato al cyberspazio RockShock. Parola d'ordine: curiosità. Musica preferita: dal vivo, ben suonata e ad altissimo volume (anche un buon lightshow non guasta)
View all posts by Massimo Garofalo →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.