Video – intervista a Dade – Linea 77 (La Speranza è una Trappola)

Abbiamo incontrato i Linea 77 nel backstage dell'Orion di Roma (Ciampino), poche ore prima della partenza del nuovo tour. Con Dade abbiamo parlato de La Speranza è un Trappola, ma anche di musica elettronica, dei fatti di Genova e...

intervista-dade-linea77-speranza-è-una-trappola

Abbiamo incontrato i Linea 77 nel backstage dell’Orion di Roma (Ciampino), poche ore prima della partenza del nuovo tour.

Non c’è solo un nuovo Ep, La Speranza è una trappola, ma c’è anche una nuova formazione: Dade dal basso passa alla voce, Emiliano è fuori dal gruppo, ci sono un nuovo bassista e un secondo chitarrista.

Dade (al secolo Davide) ci confessa che non vedeva l’ora di ricominciare ad andare in tour. E questa specie di “sacro fuoco” si percepisce immediatamente nel concerto che avrà luogo da lì a poche ore dall’intervista. I Linea 77 sono caricati a mille, la nuova formazione funziona a meraviglia, la scaletta è una bomba ad orologeria (complice anche l’ottimo Ep appena uscito), seppure lascia nel cassetto il passato anglofono della band. Un bel light-show è la ciliegina sulla torta di uno spettacolo davvero al fulmicotone.

Insomma, i Linea 77 sono ancora freschi come rose di campo, pieni di grinta, di idee e una macchina da guerra per incendiare i palchi di tutta Italia. Come al solito, più del solito.

 

Gli ultimi articoli di Massimo Garofalo

Condivi sui social network:
Massimo Garofalo
Massimo Garofalo

Critico cinematografico, sul finire degli anni '90 sono passato a scrivere di musica su mensili di hi-fi, prima di fondare una webzine (defunta) dedicata al post-rock e all'isolazionismo. Ex caporedattore musica e spettacoli di Caltanet.it (parte web di Messaggero, Mattino e Leggo), ex collaboratore di Leggo, il 4 ottobre 2002 ho presentato al cyberspazio RockShock.
Parola d'ordine: curiosità.
Musica preferita: dal vivo, ben suonata e ad altissimo volume (anche un buon lightshow non guasta)

Articoli: 777