Il Pretesto: la recensione di Distratta-Mente

I romani Il Pretesto debuttano con un concept album che mette in luce il caos della vita quotidiana e, di conseguenza, quello della mente. Alla ricerca di una via di fuga per uscirne indenni.
Condivi sui social network:

Il Pretesto

Distratta-Mente

(Alka Record Label)

alt-rock, pop

__________________

 

Il Pretesto Distratta-MenteIl Pretesto sono un trio romano guidato dai fratelli Stefano e Raffaele Doronzo, caratterizzato da sonorità fortemente influenzate dal punk-rock. Con il tempo, però, il loro suono si è addolcito, per abbracciare stili più contemporanei. Al termine di questo processo ha visto la luce Distratta-Mente, un album d’esordio che assimila sia gli ascolti del passato che quelli più attuali, nel quale viene palesato il grande inganno del mondo moderno.

Distratta-Mente è un concept nel quale vengono affrontate diverse problematiche tipiche di una società caotica e frenetica. Caos che, di conseguenza, si riversa anche nella mente, soggetta a infinite distrazioni. La band si chiede quindi come uscire da questa alienazione, trovando una soluzione solo nella presa di coscienza della realtà. Ed è per questo che i testi sono per lo più declamati, quasi a volerne sottolineare la solennità, per lasciare spazio a una melodia più classica nel ritornello, che ha invece il compito di restarti in testa.

Le 7 tracce che compongono questo debut album risentono solo in parte del punk-rock alla base delle prime creazioni. Pur restando ancorate al rock, spaziano alla ricerca di suoni più pop e contemporanei (leggasi elettronici).

Nonostante un inizio un po’ lento, come un diesel Distratta-Mente prende il giro verso la metà. Da Magnum in avanti, le canzoni sono più concentrate ed efficaci, con interessanti momenti strumentali (Novembre) a cavallo tra l’indie e l’elettronica.

Il Pretesto ha gettato delle valide basi su cui lavorare e maturare. C’è un bel mix di influenze nostrane (soprattutto a livelle di liriche) ed estere (musicalmente parlando) che aspetta solo di essere ulteriormente sviscerato e perfezionato – sotto alcuni aspetti – per portare in scena quella grinta e quella carica che non sono solo per forza sinonimo di rock.

offerte-vinili-cd

Gli ultimi articoli di Simona Fusetta

Condivi sui social network:
Default image
Simona Fusetta
Articles: 279