Creamfields Andalucia, il meglio della dance mondiale a Jerez de la Frontera

Condivi sui social network:

creamfields-andalucia-2012Il Creamfields nasce come festival prettamente inglese, ma ben presto ha trovato una sua dimensione internazionale sbarcando in diverse città, in tutto il mondo.

In particolare, la versione andalusa del Creamfields è un vero e proprio faro che guida a Jerez gli appassionati di dance music di tutto il mondo.

Il Creamfields Andalucia si svolge dal 10 all’11 agosto 2012 all’interno del Circuito de Velocidad (quello del Moto GP) di Jerez de la Frontera, città andalusa famosa in tutto il mondo per i suoi vini sherry.

Quest’anno a far fare l’alba ai 40.000 attesi a Jerez ci saranno, fra gli altri, i Chemical Brothers (impegnati in un dj set), gli Orbital, il Re della trance Tiesto e Steve Aoki. A fargli buona compagnia personaggi apprezzatissimi dai clubbers come Modeselektors, Miss Kittin, Scuba, Aeroplane e Kalkbrenner.

L’Italia dal canto suo si difende alla grande e in rappresentanza del nostro modo di far impazzire il dancefloor ci saranno i Cyberpunkers e i Crookers.

Per i dettagli della line-up potete consultare la nostra pagina dedicata al Creamfields Andalucia.

Ma il festival può anche essere solo un pretesto per partire alla scoperta di una regione ricca di occasioni per il turista. Jerez de Frontera ha il suo aeroporto internazionale (piccolino, in verità), ma si trova a solo un’ora di macchina da Siviglia, servita dalle compagnie low cost (e gli spagnoli dicono … se non hai visto Siviglia non hai visto meraviglia).

La stessa Jerez ha un centro storico delizioso e le sue cantine storiche, visitabili, sono uno spettacolo da rimanere a bocca aperta per enoappassionati e non solo.

A 30 km da Jerez c’è una piccola cittadina famosa per le sue spiagge: Rota. Da qui a sud, dopo aver visitato il dedalo di vicoli di Cadice, è tutto un fiorire di spiagge grandissime, con molti punti che sono tra i preferiti dai kitsurfers: Barrosa, Bolonia, Zahara, via via fino ad arrivare nel punto più a sud d’Europa, nonché paradiso dei wind-surfers di tutto il mondo: Tarifa.

Insomma, se preferite andare solo al festival e approfittare del suo camping, oppure se vorrete prendere il Creamfields Andalucia come punto di partenza per un tour della zona più meridionale della Spagna, sia come sia, il divertimento è assicurato.

Gli ultimi articoli di Massimo Garofalo

Condivi sui social network:
, , , , , , , , , , , , ,

About Massimo Garofalo

Critico cinematografico, sul finire degli anni '90 sono passato a scrivere di musica su mensili di hi-fi, prima di fondare una webzine (defunta) dedicata al post-rock e all'isolazionismo. Ex caporedattore musica e spettacoli di Caltanet.it (parte web di Messaggero, Mattino e Leggo), ex collaboratore di Leggo, il 4 ottobre 2002 ho presentato al cyberspazio RockShock. Parola d'ordine: curiosità. Musica preferita: dal vivo, ben suonata e ad altissimo volume (anche un buon lightshow non guasta)
View all posts by Massimo Garofalo →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.