Roommates: recensione di Live Arena Festival

La dimensione da concerto è quella che mette in maggiore risalto la potenza dei Roommates, un gruppo che è in grado di saper scrivere brani di qualità che meriterebbero la maggiore diffusione possibile.
Condivi sui social network:

Roommates

Live Arena Festival

(Vrec Music Label)

rock

________________ 

LIVE-ARENA-FESTIVAL-roommates-recensioneA meno di un anno dal loro secondo lavoro di studio, i Roommates hanno deciso di mettere sul mercato un nuovo prodotto che, questa volta, risulta essere un live, registrato prima dello scoppio della pandemia in Liguria, in quel di Bigauda per la precisione.

La dimensione da concerto, come spesso accade per la maggior parte delle band rock, è quella che mette in maggiore risalto la potenza di un gruppo che è in grado di saper scrivere brani di qualità che meriterebbero la maggiore diffusione possibile.

Oltre a una capacità strumentale di grandissimo livello, sono proprio le canzoni messe in questa veste a rendere accattivante il disco. Si passa dalle melodie immediate del singolo Want, alle atmosfere anni novanta alla Fishbone, con tanto di fiati in risalto, di Black Man Guardian, senza dimenticare le influenze del passato che, in questo caso, sono rappresentate dalle cover di War Pigs dei Black Sabbath (molto fedele all’originale) e di Call Me The Breeze dell’indimenticato JJ Cale.

Il concerto non perde mai di intensità, ma soprattutto risulta essere “vecchia maniera” con il pubblico che assiste, quasi in religioso silenzio, ad un’esibizione possente e massiccia che non presenta macchie.

Probabilmente, quando arriverà la nuova fatica dei nostri compatrioti, sarà importante che questo live venga preso come punto di riferimento.

 

Catturare maggiormente l’energia propositiva e dirompente che i ragazzi sprigionano dal vivo e riprodurla in studio alla perfezione, potrebbe essere il prossimo step che servirà per schiudere le porte di un successo a larga scala che, davvero, risulta alla portata di una band che ha i crismi per diventare grande.

Gli ultimi articoli di Francesco Brunale

Condivi sui social network:
Default image
Francesco Brunale
Articles: 125
Available for Amazon Prime