The Subways: Money And Celebrity

Per gli amanti delle sonorità indie rock e del garage commerciale, ecco Money And Celebrity, nuovo lavoro degli inglesi The Subways

The Subways

Money And Celebrity

(Cd, Cooking Vinyl)

indie rock, power pop

_______________


The Subways- Money And CelebrityUn periodo davvero prolifico per le band inglesi, con tante uscite importanti in questo 2011.

Dopo un esordio datato 2005 che aveva fatto notare i The Subways anche in Italia grazie alla traccia Rock & Roll Queen tratta dal primo album Young For Eternity, la band di Billy Lunn  e Charlotte Cooper aveva provato a bissare il successo del primo album con All Or Nothing datato 2008.

L’album, che arrivò nella top 20 sia in Inghilterra che in Germania, passò però quasi inosservato qua in Italia.

In questo inizio d’autunno la band albionica torna con Money And Celebrity, un album potente che dovrebbe avere anche abbastanza appeal commerciale, con sonorità che percorrono la strada di band power-indie quali Bloc Party e The Wombats e si avvicinano fortemente al garage rock ed al punk più commerciale.

Si parte con una carichissima It’s A Party, probabile futuro anthem rock.

Con il primo estratto We Don’t Need Money To Have A Good Time le sonorità si fanno poi ancora più travolgenti strizzando l’occhio al punk commerciale .

Arriva poi l’attacco di chitarra di Celebrity, che a dire il vero suona po’ troppo come Banquet di Kele Okereke & C. velocizzata, ma è comunque godibile e di buona fattura.

Più monotona I Wanna Dance With You che rallenta i ritmi ma purtroppo anche la carica emotiva.

Nulla di trascendentale anche la successiva Popdeath, mentre Like I Love You torna dalle parti di un garage radiofonico che sicuramente è la dimensione che riesce meglio ai The Subways.

Anche Money resta su sonorità simili e anche di ottima levatura; sembra quasi una versione più fresca dei migliori The (International) Noise Conspiracy.

Kiss Kiss Bang Bang è già pronta per sfondare negli airplay radiofonici indie, con un’ottima sinergia vocale fra Billy e Charlotte ed un refrain molto orecchiabile e solare.

Molto divertente, anche se forse troppo sulla scia del “college rock”, la successiva Down Our Street.

Rumour, brano che suona un po’ come una versione quasi hard rock dei Mamas & Papas, ci porta verso la conclusione di questo Money And Celebrity.

L’ennesimo garage di Friday e le sonorità in perfetto stile indie albionico di Leave My Side concludono l’opera e confermano il buon lavoro fatto dai The Subways.

 

Gli ultimi articoli di Fabio Busi

Condivi sui social network:
Immagine predefinita
Fabio Busi
Articoli: 375