Punkillonis: Eclissi

Terzo album per i Punkillonis: Eclissi è una finestra aperta sulla società contemporanea attraverso il punk e il garage

Punkillonis

Eclissi

rock, punk

(PickUp Records)

_______________

Punkillonis- EclissiEclissi è il terzo album in studio del gruppo post-punk sardo Punkillonisdefinito dagli stessi una fotografia della realtà contemporanea che prosegue un lavoro iniziato con i dischi precedenti Eternit (2006) ed Eurasia (2009). Dopo 5 anni il gruppo torna alla carica rigurgitando attraverso la musica tutto il disagio della società in 16 tracce che affrontano i temi più disparati, dalla droga, a personaggi di film e fumetti, alla politica.

La band preferisce definirsi generalmente rock, ma sia dai loro primi lavori sia dalla traccia che apre Eclissi ci si può accorgere che le sonorità cariche della parte ritmica di basso e batteria si spingono, a volte un po’ forzatamente, verso il punk e il garage.

Strumenti nudi e crudi dunque per gridare senza peli sulla lingua tutti quei problemi che affrontiamo ogni giorno e di cui siamo ormai consapevoli. Non si può parlare di testi poetici, ma di cantautorato sicuramente sì che qualche volta scade in generalizzazioni troppo banali in brani come Progetto droga Ci prendon per il culo, i quali ritornelli riescono tuttavia nello scopo di entrare in testa e non uscire più, e altre volte tocca livelli più elevati come in Vecchio stilnovo Dove gira il vento.

Non si fa difficoltà a riconoscere influenze del punk rock italiano alla CCCP o Meganoidi ma siamo lontani da un confronto con il punk inglese. Il disco fa il suo corso, con punte più o meno basse, ma il messaggio arriva come un pugno nello stomaco e se questo può essere interpretato come l’obiettivo dei Punkillonis lo accogliamo e lo diffondiamo.

Sono loro stessi a dire in Dove gira il vento “che anche nella musica la crisi si sente per cui bisogna fare ciò che vuole la gente” e per quanto Eclissi non sarà ciò che tutta la gente vuole propugna una realtà da cui non si può più sfuggire. Lo fa discretamente, ma lo fa.

Gli ultimi articoli di Ivonne Ucci

Condivi sui social network:
Default image
Ivonne Ucci
Articles: 51