EDY: Variazioni

EDY

Variazioni

(Goodfellas Records)

canzone d’autore

________________

 

recensione-edy-variazioniDopo una fortunata carriera come autore, cantante e chitarrista in band come UltraviXen e Jasminshock, EDY (all’anagrafe Alessio ‘Edy’ Grasso) sfrutta a suo vantaggio un evento che di positivo ha ben poco per virare la rotta della sua produzione e dedicarsi al proprio album solista. Nasce così Variazioni, titolo profetico e quantomai reale, che contiene l’essenza del cambiamento e nel quale l’artista catanese decide di lasciare spazio espressivo alla dimensione cantautorale e pop.

Personalmente, sottolineerei di più la svolta cantautorale di questo musicista, perché definire pop Variazioni sarebbe limitativo. Sebbene appaia chiaro fin dal primo brano che il focus è tutto sulle parole, scelte e dosate con sapiente maestria, molto lavoro è stato fatto anche a livello musicale, dove l’avant-punk che l’aveva reso famoso in Italia e all’estero lascia spazio a un rock/pop/elettronico a tratti vintage a tratti contemporaneo, fortemente radicato nella tradizione del nostro bel paese.

Nel disco di EDY il cambiamento è tangibile sotto ogni aspetto: dalle storie raccontate alle continue e improvvise trasformazioni che le sonorità subiscono all’interno di ogni pezzo. Si passa dai sussurri alle grida, dal pop al rock, da mood dark a ritmi sincopati e ‘acidi’. Il tutto in pochi minuti, persino in pochi istanti, seguendo un flusso di coscienza estremamente concreto, talvolta crudo e diretto, espressione di un uomo che decide di essere.

Scritto nel corso di una lunga convalescenza successiva a un grave incidente motociclistico, Variazioni racconta un’evoluzione personale e professionale, attentamente ponderata ma al contempo inevitabile. Un processo naturale per l’uomo e l’artista, che ha saputo trasformare la sua storia in quella di tutti noi, e la sua musica in un veicolo elegante capace di raggiungere un pubblico più vasto.

P.S.: ricco il parterre di artisti che hanno con EDY collaborato alla realizzazione di Variazioni: Marco Fasolo Jennifer Gentle), John Lui (Roy Paci, Corleone), Carmelo Di Paola (UltraviXen, Jerica’s), Matilde Davoli (Studio Davoli, Girl with the Gun) e la Direttrice d’Orchestra Carolina Bubbico.

 

Gli ultimi articoli di Simona Fusetta

Condivi sui social network: