Colle Der Fomento: Anima e Ghiaccio

Il Rap in Italia si chiama Colle Der Fomento. Recuperiamo Anima e Ghiaccio, uscito ormai quattro anni fa, per tracciare il profilo di una band che ha sempre fatto dell'integrità il suo punto d'orgoglio
Condivi sui social network:

Colle Der Fomento

Anima e Ghiaccio

(Cd, Self)

rap


_______________

Colle Der Fomento- Anima e GhiaccioAnima e Ghiaccio dei Colle Der Fomento (aka Danno, Masito e Dj Baro) è il primo disco proposto in questo nuovo spazio che RockShock ha deciso di dedicare al genere rap anche, come in questo caso, con dei “ripescaggi d’annata”.

Anima e Ghiaccio è il disco di un gruppo – rap ma anche fuori da quest’ambito – che ha sempre fatto dell’integrità il suo punto d’orgoglio. Perché dal ’95 non si è mai smentito, rimanendo adeguatamente in linea con i propri principi e proponendo in ogni lavoro una crescita personale che risulterà spesso il top per basi, rime e flow. E un modello di riferimento che porterà il Colle ad essere considerato indistinguibilmente da tutti un king della scena.

Anima e Ghiaccio è un disco potente a partire dall’Intro che rivela il carattere decisamente underground del gruppo e potenti sono alcune produzioni proposte che suonano con nomi tipo Mace, Mr.Phill e Turi.

Le basi sono abilmente legate al testo con un ampio utilizzo di metafore e un vocabolario ricchissimo di neologismi (rap a braccio) un’arte di cui Danno può considerarsi maestro.

I concetti aprono la mente ad incredibili spunti di riflessione sulla vita quotidiana e spiegano precisamente la tensione dell’uomo dei nostri tempi.

Ma non mancano fiammiferi a scatenare incendi: la traccia 4, Benzina sul fuoco, proietta il punto di vista del gruppo sulla questione della cultura HH. E’ rappresentativa l’espressione “se l’Hip Hop è morto rapperò al suo funerale” che continua con la traccia numero 5, Più forte delle bombe in cui “il Rap parla dove tutti stanno muti”. Scelta anche dal regista Doug Liman per un passaggio del suo famoso film Jumper, uscito nel 2010 nelle sale americane, la traccia è anche il titolo di un Ep di quattro pezzi uscito come anteprima del disco.

Ma anche se “lo scenario sta cambiando” arriva il featuring di Kaos ad osannare i già altissimi meriti perché “una fenice risorge dalla cenere” dell’imprescindibile pezzo La fenice, traccia numero 9.

Traccia 13, Fratello dove sei, si discosta dalle precedenti a livello stilistico: uno stream of consciousness dove le parole dipingono immagini vecchie con significati nuovi.

Come nella traccia 18 l’Outro, dove i titoli delle canzoni dell’album vengono legati in un discorso logico per formare un concetto unico, quello di Anima e Ghiaccio.

Considerato il continuo di Scienza Doppia H, (vedi traccia 16, Rm confidential) disco che ha portato il gruppo in questione a guadagnarsi il definitivo rispetto di tutti, già preannunciato da Odio Pieno, il primo lavoro, Anima e Ghiaccio si presenta a partire dal titolo un capolavoro di seduzione. I titoli dei brani intrigano e l’ascolto appassiona, confermando il potente marchio di fabbrica Colle Der Fomento.

Gli ultimi articoli di Daniela Muzi

Condivi sui social network:
Default image
Daniela Muzi
Articles: 24
Available for Amazon Prime