Caroline And The Treats: Saturday Night Rock & Roll

Condivi sui social network:

Caroline And The Treats

Saturday Night Rock & Roll

(Cd, House Of Rock Records)

bubblegum pop, punk

________________

Caroline And The Treats: Saturday Night Rock & RollPrendi una ex-pornostar norvegese ed affiancagli un gruppo punk rock: è così che sono nati i Caroline And The Treats 1 anno fa. La bionda lolita Caroline Andersen è la frontman del gruppo, che annovera tra gli altri Morten Henriksen (chitarrista, attuale fidanzato di Caroline e componente degli Yum Yums, una band power pop-punk). Dopo l’esordio del 2010 con Bad All Over, i Caroline And The Treats saranno in Italia a Gennaio per promuovere il loro ultimo album dall’emblematico titolo Saturday Night Rock & Roll.

Ed è proprio il titolo il punto di partenza: è sabato sera, sei in macchina con gli amici ed hai 40 minuti a disposizione prima di arrivare al party di stanotte. Saturday Night Rock & Roll è proprio il disco adatto a riempire quei 40 minuti: divertimento assicurato, drink, (s)ballo. La macchina diventa il luogo perfetto per il pre-party, e i ritornelli bubblegum insieme a riff punk una colonna sonora ideale. 14 canzoni (di cui la stragrande maggioranza sotto i 3 minuti) che scorrono veloci e senza fronzoli, a colpi di ritornelli elementari, in pieno stile power pop.

L’album è un inno al divertimento (Saturday Night Rock & Roll), ai balli più sfrenati (Clap Your Hands And Stamp Your Feet), al sesso (Let’s Get Dirty), alle serate mondane (Tonight). E’ un disco prettamente consigliato solo alle teenager che amano andare ai party, alle sedicenni che si atteggiano ad alternative (false) come Avril Lavigne, a chi pensa alla musica solo come un  divertimento.

Caroline torni a fare quello che le riesce meglio: la musica lasciamola fare a chi ha dedicato il cuore e fatto sacrifici per questo mestiere.


Gli ultimi articoli di Alessio Morrone

Condivi sui social network:
, ,

2 thoughts on “Caroline And The Treats: Saturday Night Rock & Roll

  1. evidentemente non hai mai visto un live di quelli giusti di Caroline…sarebbe meglio ricordarsi che la musica non è solo virtuosismi e abilità (non voglio togliere meriti a nessuno, tanto di cappello a chi studi aper anni questa difficile arte), ma è anche attitudine e spirito…altrimenti i Ramones non sarebbero così grandi avendo suonato i soliti tre accordi per quasi vent’anni…

  2. evidentemente non hai ascoltato il disco in questione. Cuore e sacrifici non vuol dire solo studiare, vuol dire innovazione passione dedizione. Stai parlando dei Ramones che hanno segnato un’epocale cambiamento musicale sul finire degli anni 70, io sto parlando dei CAterine & The Treats (non so se è chiaro il paragone). Anche i Velvet Underground suonavano 3 accordi ma hanno cambiato la storia. Stai parlando appunto di spirito, quello che manca a questo gruppo per adolescenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.