Animatronic: REC

Condivi sui social network:

Animatronic

REC

(La Tempesta Dischi)

progressive rock, sperimentazione

_______________

animatronic recDopo Dunk, realizzato con la superband composta da Carmelo Pipitone dei Marta sui Tubi e i fratelli Giuradei, Luca Ferrari dei Verdena torna a colpire con un altro progetto musicale dal nome Animatronic, un insieme di 15 brani strumentali mescolando rock, metal, progressive, blues e funk… un album nato per dare sfogo alle proprie pulsioni sonore.

Insieme a Luca suonano Nico Atzori al basso e il talentuoso Luca Worm Terzi, chitarrista dell’anno al Tour Music Fest 2017. Il trio nasce dalla stima reciproca per il loro lavoro e l’indubbia passione per la musica in tutte le sue vesti, ed è per questo che in REC convivono diversi stili suonati dagli Animatronic. Il progetto musicale è nato l’anno scorso in occasione delle loro prime jam sessions tra amici, ritrovandosi a suonare per divertirsi, sperimentare insieme buona musica, senza avere l’idea di pubblicare un classico album con una voce che dia vita ai testi.

È facile immaginare pomeriggi passati in sala prove, dove qualcosa di sontuoso nasce tra membri del gruppo. Per i due Luca e Nico decidere di farci ascoltare un loro disco fatto di improvvisazioni sonore allettanti deve essere stata una conseguenza, imprimendolo su nastro in presa diretta. Ovviamente l’album è stato registrato e mixato dal fratello di Luca, Alberto Ferrari.

50 minuti dove la chitarra di Worm la fa da padrone attraverso arpeggi, riff, power chord, assoli implacabili, un mood decisamente rock dove il musicista mostra tutta la sua tecnica impressionante.

Un piacere per gli amanti della chitarra e della sperimentazione prog-rock, credo ancora di più vederli dal vivo possa portare ad apprezzare maggiormente il lavoro svolto.

Gli ultimi articoli di Luca Paisiello

Condivi sui social network:
, ,