Primavera Sound Festival 2018: ecco la line-up completa

Condivi sui social network:

Con almeno 12 ore di anticipo rispetto a quanto annunciato, confermando buona parte dei pettegolezzi, con un cortometraggio in puro stile Sergio Leone, ma smentendo le supposizioni che davano Ennio Morricone nel ricco programma, ecco finalmente la line-up del Primavera Sound Festival 2018 (Barcellona, 30 maggio – 3 giugno).

Sugli 11 palchi del Primavera Sound Festival 2018 sono attesi: Arctic Monkeys, Björk, Nick Cave and The Bad Seeds, The National, Lorde, Migos, A$AP Rocky. Ma ovviamente anche tantissimi altri.

Prima di andare più in dettaglio, ecco il cortometraggio di lancio della line-up del Primavera Sound 2018.

https://www.youtube.com/watch?v=QcFZLREWnBU

 

Gli Arctic Monkeys, headliners di sabato 2 giugno, sono attesi per la presentazione della loro nuova imminente fatica, mentre Bjork (che aveva bucato il festival due anni fa) presenterà dal vivo il suo recente Utopia.

Nick Cave è in tour già da un po’ e il Parc del Forum di Barcellona è il suo ambiente naturale. A fargli buona compagnia quanto ad atmosfere cupe i The National.

I fan dell’hip hop e della nuova ondata soul possono stare tranquilli, c’è pane anche per i loro denti: A$AP Rocky, Migos e The Internet.

Le nuove forme del pop saranno rappresentate da Lorde, mentre il revival dello shoegaze / dream pop non ne vuole sapere di terminare e – vivadio – in programma troviamo Slowdive, Beach House e Warpaint.

La legendaria Jane Birkin si esibirà col suo set – omaggio a Serge Gainsbourg accompagnata da un’orchestra di 50 elementi e chissà cosa ci presenterà Charlotte Gainsbourg, anche lei in programma.

Beniamini dei festivaleros sono le HAIM (viste in azione come unexpected lo scorso anno), così come vecchie conoscenze sono i Mogwai, anche loro esibitisi a sorpresa lo scorso anno in uno showcase.

Il free jazz è rappresentato dall’Art Ensemble of Chicago, ma da sempre al Primavera Sound 2018 trovano posto i generi più disparati, come la formazione hardcore Dead Cross, ovvero Mike Patton (Faith No More) con Dave Lombardo (Slayer), o come il flamenco di Capullo de Jerez.

Jóhann Jóhannsson è pronto a farci sognare ad occhi aperti con le sue delicate atmosfere cinematiche, in buona compagnia di Nils Frahm e delle sue sperimentazioni digitali, gli Sparks ci faranno fare un tuffo nel passato remoto, Mike D ci farà rivivere i fasti dei Beastie Boys.

L’elettronica nelle sue diverse declinazioni, in attesa del programma del Primavera Bits, avrà i suoi punti forti nei CHVRCHES, Four Tet, Daphnie, James Holden & The Animal Spirits, le sperimentazioni del sodale di Bjork Arca e Jon Hopkins.

Ultimi ma non ultimi, Gli unici rappresentanti dell’Italia: Cesare Basile e Donato Dozzy

Ma bando alle chiacchiere…

ecco la line-up completa del Primavera Sound 2018

Miércoles 30 De Mayo
Parc Del Fòrum
Belle And Sebastian
Holy Bouncer
Javiera Mena
Maria Arnal I Marcel Bagés
Spiritualized With Orchestra And Choir
Starcrawler
Wolf Parade
Primavera A La Ciutat
Kedr Livanskiy
Mavi Phoenix
Mount Kimbie
Shanti Celeste
Umfang B2B Volvox
Willikens & Ivkovic

Jueves 31 De Mayo
(Sandy) Alex G
Alex Lahey
Anna Von Hausswolff
Art Ensemble Of Chicago
Björk
C. Tangana
Call Super
Capullo De Jérez
Carpenter Brut
Champion Four Tet Presents
Chvrches
Daphni Four Tet Presents
Delorean Presenta Mikel Laboa
Ezra Furman
F/E/A
Fever Ray
Floating Points Solo Live
Four Tet Live
Genius Of Time
Here Lies Man
Hinds
James Holden & The Animal Spirits
Jlin
Jóhann Jóhannsson
Josey Rebelle Four Tet Presents
Karen Gwyer
Kelela
Dj Koze
Levon Vincent
Madlib
Mall Grab
Mano Le Tough
Marcel Dettman
Mavi Phoenix
Mount Kimbie
Nat Simons
Nick Cave And The Bad Seeds
Nightcrawler
Nils Frahm
Oso Leone
Pépe
Ross From Friends
Rostam
Dj Seinfeld
Shanti Celeste
Sparks
Sylvan Esso
Unknown Mortal Orchestra
Vagabon
Vince Staples
The War On Drugs
Warpaint
Yonaka
Za!
Zeal & Ardor
The Zephyr Bones

Viernes 01 De Junio
Âme Ii Âme
Arca
Bad Gyal
The Black Madonna
The Breeders
Cesare Basile
Charlotte Gainsbourg
Chromeo
Cigarettes After Sex
Confidence Man
Daphni
Dekmantel Soundsystem
Doblecapa
El Último Vecino
Essaie Pas
Father John Misty
Floating Points 6 Hours Dj Set
Gerd Janson
Haim
Honey Dijon
Hunee B2B Antal
Ibeyi
Idles
The Internet
John Maus
Jorja Smith
Knox Fortune
Kyle Dixon & Michael Stein Performing The Music Of Stranger Things (Primavera A La Ciutat)
La Banda Trapera Del Río
La Bien Querida
Marion Harper
Metá Metá
Migos
Mike D Dj Set
Mogwai
The National
Omni
Oumou Sangaré
Panda Bear
Peggy Gou
Playback Maracas
Dj Python
Rhye
Seth Troxler Disco Set
Sevdaliza
Shellac
Superorganism
Thundercat
Ty Segall And The Freedom Band
Tyler, The Creator
Waxahatchee
Dj Wey
Yellow Days

Sábado 02 De Junio
A$Ap Rocky
Abra
Aleksi Perälä
Alicia Carrera
Arctic Monkeys
Ariel Pink
Beach House
The Blaze
Bufiman B2B Dj Normal 4
Car Seat Headrest
Christina Rosenvinge
Claro Intelecto
Dj Coco
Damed Squad
Dead Cross
Deerhunter
Dekmantel Soundsystem Dekmantel
Donato Dozzy
Eva Geist
Gabriel Garzón-Montano
Grizzly Bear
Jane Birkin Sings Birkin Gainsbourg Symphonic
Jay Som
John Talabot Disco Set
Jon Hopkins
The Kite String Tangle
Kyle Dixon & Michael Stein Performing The Music Of Stranger Things (Primavera A La Ciutat)
Lift To Experience
Lindstrøm
Lorde
Lykke Li
Majid Jordan
Montero
Mujeres
Nick Hakim
Núria Graham
Oblivians
Oneohtrix Point Never
Orpheu The Wizard
Orpheu The Wizard Dekmantel
Palmbomen Ii Dekmantel Presents
Palms Trax Dekmantel Presents
Peter Perrett
Public Service Broadcasting
Ramzi
Rex Orange County
Rolling Blackouts Coastal Fever
Slowdive
Solar
Sumac
Tom Misch
Toulouse Low Trax
Vril
Vulk
Watain

Domingo 03 De Junio
Primavera A La Ciutat
Ariel Pink
The Crab Apples
Dave P.
Fermín Muguruza Eta The Suicide Of Western Culture
Flat Worms
Intana
Joe Goddard
Kero Kero Bonito
Marina Herlop
Mattiel
North State
Oblivians
Olympic Flame
Puput
Rhye
Rory Phillips
Texxcoco
Tigercats
Waxahatchee
Xavier Calvet

line-up-primavera-sound-2018

Gli ultimi articoli di Massimo Garofalo

Condivi sui social network:

About Massimo Garofalo

Critico cinematografico, sul finire degli anni '90 sono passato a scrivere di musica su mensili di hi-fi, prima di fondare una webzine (defunta) dedicata al post-rock e all'isolazionismo. Ex caporedattore musica e spettacoli di Caltanet.it (parte web di Messaggero, Mattino e Leggo), ex collaboratore di Leggo, il 4 ottobre 2002 ho presentato al cyberspazio RockShock. Parola d'ordine: curiosità. Musica preferita: dal vivo, ben suonata e ad altissimo volume (anche un buon lightshow non guasta)
View all posts by Massimo Garofalo →