Paul McCartney: brani inediti per un videogioco

Il baronetto ex Beatles sta componendo musica inedita espressamente per un videogame. Forse due. Seguendo le orme dell'antesignano del genere, quel Trent Reznor che...
Condivi sui social network:

Paul McCartneyPaul McCartney non ha certo bisogno di presentazioni. L’ex Beatles ha annunciato via Twitter che che sta lavorando alle musiche di Destiny, il nuovo videogioco della software house Bungie, che vedrà la luce nel 2013.

Non contento, è assai probabile che si dedicherà alle musiche anche di Destiny 2, il già programmato seguito dello spratutto.

In realtà Paul McCartney non è nuovo al mondo videoludico, avendo già prestato la sua musica per The Beatles: Rock Band.

La serie Rock Band, insieme a Guitar Hero, hanno dato un po’ di respiro economico a musicisti altrimenti in cronica crisi di vendite (non è il caso del baronetto, ovviamente). E a onor di cronaca, bisogna ricordare che uno dei primi a dedicarsi anima e corpo alle musiche per videogiochi, espressamente composte, è stato Trent Reznor per Quake, di cui è atteso il ritorno col suo progetto How to Destroy Angels (in condominio con la moglie e col fido Atticus Ross) e che nel 2013 dovrebbe tornare al lavoro con la sua creatura Nine Inch Nails.

 

Gli ultimi articoli di Massimo Garofalo

Condivi sui social network:
Default image
Massimo Garofalo
Critico cinematografico, sul finire degli anni '90 sono passato a scrivere di musica su mensili di hi-fi, prima di fondare una webzine (defunta) dedicata al post-rock e all'isolazionismo. Ex caporedattore musica e spettacoli di Caltanet.it (parte web di Messaggero, Mattino e Leggo), ex collaboratore di Leggo, il 4 ottobre 2002 ho presentato al cyberspazio RockShock. Parola d'ordine: curiosità. Musica preferita: dal vivo, ben suonata e ad altissimo volume (anche un buon lightshow non guasta)
Articles: 638
Available for Amazon Prime