Dperd: Io Sono Un Errore

Terzo album per la band siciliana, Io Sono Un Errore è una raffinata raccolta di brani dal sapore nero e rétro

Dperd

Io Sono Un Errore

(Cd, My Kingdom Music)

dark wave

_______________

dperd io sono un erroreDperd è un duo – Carlo Disimone e Valeria Buono – che con Io Sono Un Errore propone un album avvolgente e vellutato, scuro e liquido. Le atmosfere sono sapientemente tese e giocano di continuo e in modo un po’ spettrale con la fusione di luci e ombre, pur non essendo sempre e fino in fondo convincenti.

L’apertura strumentale con Don’t Forget The Mobile è molto suggestiva: ha un attacco suadente e profondo, lento ma animato da un’incessante tensione, che è un po’ la caratteristica ricorrente dell’album. Diventa quasi follemente gioioso, creando un turbinio intenso e coinvolgente, su cui si innesta la voce malinconica di Non Mi Tradirei Mai.

A seguire Ho Paura, Sai trasmette un sottile e snervante senso di urgenza.

Lo stridente dialogo di Inverno, a due voci, è amplificato dall’ incalzante inquietudine che si riaffaccia in Travel Song. Il riecheggiare ossessivo e intrigante e un tocco vellutato e scuro si ritrovano anche nelle altre tracce dell’album.

Gli ultimi due pezzi – Kinshasa, indiavolato e martellante, e Democrazia E Dittatura, tutto sommato perdibile, hanno testi un po’ troppo espliciti e scontati che remano contro l’equilibrio pregevole dell’album.

Io Sono Un Errore è la terza fatica del duo di Enna, dopo 3non e Regalerò Il Mio Tempo.

www.myspace.com/dperd

www.dperd.com/

Gli ultimi articoli di Miranda Saccaro

Condivi sui social network:
Default image
Miranda Saccaro
Articles: 176