Default image

Antonio Serra

Julia Kent: Asperities

Julia Kent- Asperties-recensione
La violoncellista canadese Julia Kent ci regala la sua quarta fatica da solista: Asperities è un disco denso, cupo, dove i drones si mischiano alle armonie profonde e solenni. Una perla nera nascosta in fondo all'oceano

Giona: Per Tutti I Giovani Tristi

Giona
Da un disco che comincia urlando “Guardia, picchiami come facevi dieci anni fa” non ci si può aspettare una passeggiata di salute o un arcobaleno di sorrisi. Per Tutti i Giovani Tristi dei Giona è un pugno in faccia, anzi, uno schiaffo ben assestato