Valerio Manni: Il Momento Giusto

Nel Momento Giusto di Valerio Manni un cast d'eccezione, per mettere in rima parole, temi sociali e storie d'amore. Una strizzata d'occhio al funk, ma anche tanti altri generi sfiorati con leggerezza pop

Valerio Manni

Il Momento Giusto

(Cd, Tomato Records, CNI music)

indie pop, funk

_______________

Società e funk.  Amori in rima e featuring interessanti e variopinti. Premesse interessanti ma uno sviluppo che lascia perplessi.

Queste le parole chiave per descrive Il Momento Giusto, ultimo lavoro in studio di Valerio Manni, cantautore torinese che pubblica, con la collaborazione stabile di Josh Sanfelici, ex Mau Mau e Roy Paci, quest’album dopo il fortunato Ep del 2008 in cui era presente il singol Tanto è lo stesso, realizzato con il featuring di Johnson Righeira.

Dodici tracce leggere con spunti funky piacevoli e interessanti, favorite anche dalle molte mani collaborative di cui dispone il disco ed il suo autore tra i quali, oltre a Johnson Righeira, Bobby Soul, pioniere del funk in Italia, Amik Guerra, Luca Biggio e altri musicisti della scena torinese.

L’album affronta con disinvoltura tematiche interessanti di analisi sul sociale, come avviene in Marco (e l’insegnante di sostegno), brano sul vissuto quotidiano di un ragazzo diversamente abile, o in Voglio andare a Bali, ironica canzone in rima sull’Italia dei nostri giorni. La sfera privata dell’autore è affrontata attraverso la descrizione di grandi amori, veri e spesso sfortunati ( Io ti darò e Per non più soffrire).

Interessanti soprattutto gli spunti musicali, leggeri, orecchiabili; a volte arriva uno scratch a incuriosire, altre volte irrompe una sezione di fiati: funziona ma non si può non pensare a Neffa.

Tanti sforzi, tanti approcci, tanti stili, tanti spunti che però troppo spesso lasciano un senso di incompiuto o, alternativamente, un ascolto piacevole ma mai entusiasmante. Peccato.

Gli ultimi articoli di Sara Lilli

Condivi sui social network:
Sara Lilli
Sara Lilli
Articoli: 34