Tragedia sui Telefon Tel Aviv

Condivi sui social network:

tta_0109E’ da pochissimi giorni uscito Immolate Yourself e ci occupiamo dei Telefon Tel Aviv non per annunciare il loro tour, ma per una triste notizia: lo scorso 22 gennaio è venuto a mancare Charles Wesley Cooper, uno dei due membri del duo.

Queste le poche righe di Joshua Eustis, l’altra metà della band, così come riportate dal sito di MTV:

“Salve a Tutti.

Mi spezza il cuore informare tutti voi che Charlie Cooper, la mia metà in Telefon Tel Aviv, è deceduto il 22 gennaio.

Eravamo amici sin dal liceo, ed abbiamo cominciato ad incidere dischi insieme un decennio fa’. Siamo stati così fortunati a girare insieme per il mondo, facendoci un’enormità di risate l’uno ai danni dell’altro.

Al di là del particolare genio di Charlie e del suo dono musicale, posso dirvi che era veramente un tipo dal cuore d’oro, un amico affettuoso e confidente con la gente ovunque. La sua arte musicale era superata solo dal suo più grande dono per il mondo – il suo calore, la sua generosità, il suo inappagabile umorismo, e la sua eterna lealtà verso coloro che amava. Nello spirito della menzione d’onore, comunque, dovrei menzionare che lui aveva una collezione di scarpe che era meravigliosa, una conoscenza del hip-hop che era profonda, ed una cultura del vino che era sottile.

Lascia una sorella, una nipote, un nipote, sua madre, il suo padrino, me, e più amici che l’adoravano di quanta materia oscura c’è nell’universo. Pertanto, la sua famiglia ed io chiediamo la vostra discrezione e considerazione della nostra privacy durante queste acque estremamente turbolenti.

Vostro nella musica”.

I Telefon Tel Aviv sono apprezzati dai tantissimi fans in tutto il mondo per le loro alchimie elettroniche sempre attente alla melodia per alcuni remix da brivido realizzati per altre band tra cui Nine Inch Nails e Apparat.

Gli ultimi articoli di pressvoice

Condivi sui social network:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.