Suede: Night Thoughts

Condivi sui social network:

Suede

Night Thoughts

(Rhino)

brit rock

_________________

[youtube id=”q3pVPrfOc2g”]

Suede- Night ThoughtsBrett Anderson e i suoi Suede non hanno certamente bisogno di presentazioni. Usciti nel 1993 col primo album si trovarono in mezzo alla diatriba del brit pop fra Blur ed Oasis; per fama forse furono più accomunati ai Pulp e rimasero una band secondaria di quell’epoca, seppure annoverino grandissimi successi. A 3 anni di distanza da quel Bloodsports che tornò a lanciarli dopo 11 anni di silenzio, sulla scena musicale, complice un bellissimo tour che toccò anche l’Italia, Anderson e soci tornano con Night Thoughts.

Introdotto da gli archi pomposi di When You Are Young, l’album trova già nella seconda traccia Outsiders, uno dei momenti di picco, con un brano fra i più belli mai scritti da loro.

Sulla scia melodica abitudinale della band londinese è anche la successiva No Tomorrow; più orchestrale Pale Snow.

Il tempo per gli Suede sembra essersi fermato, anche se purtroppo alcuni brani scivolano via senza lasciare traccia alcuna (Tightrope e Learning To Be).

Like Kids, secondo estratto da Night Thoughts, è il singolo perfetto. Orecchiabile e melodico al punto giusto, con un ritornello che resta ben attaccato al cervello, si conferma come un altro apice di questo lavoro che chiude il cerchio con le atmosfere alla Bowie di The Fur & The Feathers, degno epilogo di un album che sembra quasi un concept.

Night Thoughts, pur restando lontano dal livello degli album degli albori della band, resta comunque un lavoro più che dignitoso che conferma l’ottimo stato di forma dei redivivi Suede. Assolutamente da ascoltare.

 

 

Gli ultimi articoli di Fabio Busi

Condivi sui social network:
, ,