Sodom: Epitome Of Torture

Dopo l'antologia 30 Years Sodomized, è il momento della tortura per i Sodom: Epitome Of Torture, album che si distingue per freschezza e potenza. S.O.D.O.M: set the world on fire!

Sodom

Epitome Of Torture

(CD, Steamhammer Records)

thrash metal

________

[youtube id=”vQyJiZMLkOA” width=”620″ height=”360″]

Ecco un album che vi procurerà un divertimento assicurato. Dal titolo non si direbbe – Epitome Of Torture-, ma ascoltandolo vi renderete presto conto che trent’anni (festeggiati con l’antologia 30 Years Sodomized nel 2012, un titolo un programma) sono passati bene per questo trio tedesco che prende il nome di Sodom.

Il thrash è la loro fede, la cui personale chiave di lettura è presente già nella bella cover, summa degli emblemi legati al metal (anti)guerrafondaio: forche, cannoni, asce bipenni e scheletri. Tra questi, come è suo solito, spunta il fante Knarrenheinz.

Le stesse tematiche sono ben rappresentate dai testi, saturi di richiami violenti e riferimenti alla guerra, tanto cari al gruppo.

I 10 brani sono tutti all’altezza.

Che sia per i potenti ritornelli (Shoot Today, Kill Tomorrow/ one man’s gun/ is anotther man’s sorrow), o le vette estreme (Stigmatized).

Oppure per uno strano senso della poetica, come succede per Katjuscha , dove il tema della vecchia canzone russa viene ripreso e letto in modo crudele, descrivendo il terrore della seconda guerra mondiale stigmatizzato nella figura della ragazza.

Chiudiamo questa breve carrellata con S.O.D.O.M.,per cui possiamo solo immaginare la resa live.

Che dire? Enjoy your torture!

Scordavo! Nella limited edition ci sono due tracce in più: Waterboarding e Splitting The Atom.

Gli ultimi articoli di Dafne Perticarini

Condivi sui social network:
Default image
Dafne Perticarini
Articles: 93
Available for Amazon Prime