Quintetto Zizkov

Condivi sui social network:

Quintetto Zizkov
st

(Cd)

pop, rock

[starreview tpl=16]

__________________

Quintetto-ZizkovPer chi è alla ricerca di una proiezione che sconvolga l’insolita sofferenza che la musica ci costringe ad ascoltare, per chi ha bisogno di evadere e di spegnere l’attimo, per chi vorrebbe correre in maniera sfrenata  e per chi volesse abbandonarsi alla meraviglia di un grazioso sound ecco che i Quintetto Zizkov con l’album omonimo Quintetto Zizkov hanno elaborato un  cd che sopperisce al fenomeno demenziale e spaziale che c’è in giro oggi.

L’ascolto potrebbe essere paragonato ad una spettacolare e intrinseca concatenazione tra teatro e realtà, questo perchè i cinque brani proposti nel cd hanno un filo logico partitico e lucido che portano ad una destinazione unilaterale. C’è un partenza lenta e rituale ed una fine sconvolgente e surreale il tutto concatenato da ciò che c’è nel mezzo la via che oscilla tra razionale e irrazionale.

I brani evidenziati sono cinque che all’ascolto potrebbero, se assemblati essere paragonati ad una unica e notevole canzone, questo perchè c’è consequenzialità intima, ritmica e di spessore. Diciamo che creare uno schema ed una divisone di questi brani sarebbe molto riduttivo; si potrebbe descrivere la ritmica di ognuno sottolineando il fatto che il primo brano è un aulico intro sottomesso dall’armonia dei fiati e della chitarra che velocissimamente si integra con il sound del secondo pezzo, in cui persiste una trionfale velocità acustica e demenziale che con estremo vigore elargisce il lento e caldo volteggiare del terzo brano; ed ecco il quarto che con tenacia raccoglie il cerchio dei primi due con un suono duro e pungente per terminare con il quinto in cui il basso serpeggia e l’ira e la fine dell’azione sono arrivati al nirvana.

Intriganti e coinvolgenti sono i pezzi dell’album Quintetto Zizkov, niente è assordante tutto si risolve in un vellutato lembo di parole e magiche evoluzioni.

Gli ultimi articoli di Saveriana Fredella

Condivi sui social network:
,

About Saveriana Fredella

View all posts by Saveriana Fredella →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.